Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 24 ottobre 2017 (596) Qual Buon Vento, navigante! » Entra
 Pagina inziale » Artisti e gruppi musicali » Big Time
Big Time
Big Time Presentazione
Formazione e contatti
 
Presentazione

Il gruppo BIG TIME è una formazione acustica sorta a Pavia nel 1995 dalle ceneri della Lorenzo Riccardi band, gruppo che si é distinto per le sonorità rock e le canzoni di Riccardi, autore premiato dal Club Tenco e dal Premio Città di Recanati.

Il sodalizio ha dato origine a una cassetta autoprodotta dal titolo "LR band", in cui sono presenti alcuni brani originali e non che il gruppo eseguiva dal vivo durante i concerti 1989/90. Insieme hanno inoltre registrato un brano per la cassetta "Pavia Rock", essendo risultati tra i dieci vincitori della manifestazione promossa dal Comune di Pavia nel 1990, e una delle canzoni vincitrici a Recanati, intitolata "Chiamatemi Ismaele", presente sul disco pubblicato a seguito dello svolgimento del 1° Premio Città' di Recanati. Nel febbraio 1997 Lorenzo ha pubblicato la sua prima fatica: un CD intitolato "Strade perse", prodotto da Mauro Pagani e Giorgio Cordini, ambedue collaboratori di Fabrizio De Andrè.

Ivano Grasselli

Grasselli, musicista con alle spalle anni di esperienza, chitarrista e bassista di gusto personale e raffinato, ha fatto parte della Long Horns band degli esordi. Coi BIG TIME suona la chitarra acustica ed elettrica, ma suonava il basso nelle precedenti formazioni (Long Horns band e Lorenzo Riccardi Band).

Betty Verri canta dal 1989. Nel 1987/88 segue il corso di uso della voce tenuto a Spaziomusica (Pavia) da Ambra D'Amico, cui fa seguito la formazione di un gruppo musico-teatrale, che mette in scena uno spettacolo dal titolo Orrido minuetto (esordio a Spaziomusica, qualche replica al Teatro del sole e nel milanese) È stata corista e cantante della Lorenzo Riccardi band. Ha accompagnato Lorenzo alla chitarra acustica al suo esordio al Tenco 1989 come nuova proposta.

Ha fatto parte del Coro Città di Pavia del Civico Istituto musicale Vittadini dal 1992 al 1997 (soprano). Interpreta buona parte dei pezzi del repertorio e si accompagna con la chitarra in alcuni di essi.

Betty Verry

Ivano e Betty, "compagni di musica" da anni, hanno sperimentato più volte la formula acustica in un duo che non ha perso smalto né affiatamento, ora completato e arricchito dalla presenza di Vitagliani è un chitarrista di grande gusto nel suonare gli strumenti acustici: il suo è uno stile asciutto e personale, il suono è grintoso e vitale. Le sonorità del mandolino completano il suo modo di intendere la musica e di essere musicista.

Le percussioni e gli ammennicoli vari che Nicola Cioce trascina sul palco completano il quartetto. La sua voce rende magiche le serate, dà colore, e contribuisce notevolmente al 'groove' del gruppo.

La tendenza generale è quella del rock 'contaminato' soprattutto dalla musica etnica e dal folk. Il repertorio offre un buon numero di brani rivisitati e interpretati in versioni acustiche; gli artisti da cui i BIG TIME hanno attinto sono diversi tra loro per periodo e stile musicale: Rickie Lee Jones, Tom Waits, Negresses vertes, e, tra gli italiani, Fabrizio De Andrè e Mauro Pagani, sono solo alcuni degli autori citati.

Nicola Cioce

Al di là della bravura dei musicisti, quello che caratterizza di più il gruppo è sicuramente la bella voce di Betty Verry, ricca di sfumature armoniche e sensuale (quando serve), ma dotata della necessaria dose di incisività nei brani più "grintosi".

L'attività del gruppo consta di numerosi concerti dal vivo in locali, piazze e... carceri; l'appuntamento annuale con il concerto del bosco che si svolge all'interno dell'oasi LIPU del Bosco Negri di Pavia è una delle esibizioni più coreografiche e suggestive.

Ultimamente il complesso ha aperto concerti di musicisti americani di passaggio in Italia: Ruth Gerson, nell'ottobre 1998 a Spaziomusica di Pavia, e Bocephus King nel febbraio 2000 al Teatro comunale di Chiari, Brescia.

Il 28 febbraio 2000 alla sala Chiamata del porto di Genova Betty ha accompagnato Lorenzo Riccardi nella sua esibizione durante la serata dedicata a Fabrizio De Andrè, intitolata 'Io sono un principe libero', recensita dal quotidiano Il Manifesto il 1 marzo 2000.

Gli ultimi 10 eventi inseriti
» La Bicicletta: una modernità inesauribile
» Tra la vita e le more
» Arte in Vigevano
» Trentacinque anni della legge Rognoni La Torre
» Un pomeriggio in Kurdistan
» Andà e gnì con Rosanna à l’è tut un rùsì
» Trekking Urbano: sulle tracce dei longobardi
» Libri in Libertà
» Emilio Cavallini. Oltre la tela – Evoluzione di fibre filate di calze
» Torre in Festa





I più letti
delle ultime due settimane
» Sapori di Birra
» Contempora Langobardorum
» Seminari Ghslieriani di Psicoanalisi
» Robert Doisneau: Pescatore d’immagini
» Giornata della castagna
» Ticino Ecomarathon
» Castello Beccaria e Palazzo Malaspina Pedemonti
» Mercatino dei Piccoli
» Il sogno di un uomo ridicolo
» La fortuna aiuta gli audaci
» Pinocchio
» E pensare che c'erano Gaber e Jannacci...
» Progettare gli spazi del sapere: il caso Ghislieri
» Torre in Festa
» Dolomiti: un patrimonio da tutelare, una scogliera fossile da scoprire"
» Arriva la FAImarathon a Varzi
» Libri in Libertà
» Nextvintage d'autunno
» 2 passi nella Grande Foresta
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» Gli Sposi e la Casa
» Emilio Cavallini. Oltre la tela – Evoluzione di fibre filate di calze
» Un Taramelli che parla di Taramelli
» Un pomeriggio in Kurdistan
» Oltrepò WineMi Week


Meteo

MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti