Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 27 marzo 2017 (559) Qual Buon Vento, navigante! » Entra
 Pagina inziale » Artisti e gruppi musicali » Dora's Blueslips
Dora's Blueslips
Dora's Blueslips Presentazione
Formazione e contatti
 
Presentazione

".. Qualcuno probabilmente si ricorda che mamma RAI, molto tempo fa, trasmetteva un corso serale per adulti analfabeti tenuto dal famoso Maestro Manzi dal titolo "Non è mai troppo tardi". Il titolo di questa trasmissione e il conduttore danno il nome al gruppo: per alcuni dei componenti non è mai troppo tardi per smettere di suonare, visto la non più verde età che li rende più vicini alla categoria dei nonni che non a quella dei giovani musicisti; per altri non è mai troppo tardi per salire su un palco e fare musica (o cabaret) dato che sono alla loro prima esperienza davanti al pubblico. Per tutti vale comunque il fatto che non è mai troppo tardi per imparare a suonare. .."

Maestro Manzi

Con questa presentazione demenzial-delirante una banda di musicisti "disbandati" inizia l'attività sotto il nome di Maestro Manzi Ensamble. All'insegna del divertimento e delle libagioni sfrenate tengono una serie di concerti il cui successo stupisce per primi i musicisti stessi che tendevano a non prendersi troppo sul serio. Sarà poi proprio questo intento "goliardico" che porterà allo scioglimento della formazione, messa davanti agli impegni "professionali" di alcuni componenti.

Di questa formazione resta la base ritmica al completo e la cantante che si era unita a loro negli ultimi tempi.

Sarà la personalità di quest'ultima a dare un nuovo "imprinting" e un nuovo nome al gruppo che si trasformerà in Dora's BluesLips.

Dora Marchi e Frank Militello

Dora Marchi, la cantante in questione, nonostante la sua giovane età, ha già accumulato una notevole esperienza sul palcoscenico. Dotata di una voce sicuramente fuori dal normale, ricca di modulazioni e capace di passare da toni molto alti a quelli incredibilmente bassi, che si potrebbe definire "negroide", dopo alcune esperienze con i Prova d'Orchestra -con cui affina le sue doti di interprete in brani di musica leggera-, si indirizza più verso il blues e il rhytm'n blues e il funky. La sua esuberanza cerca sfogo attraverso brani "sporchi e cattivi" e se, ogni tanto, questa sua smania la porta a perdere un po' di raffinatezza a favore di una rabbia espressiva, subito dopo vi può colpire dritti al cuore con una versione per sola voce e tastiere in cui può raggiungere punte di feeling emozionanti.

Quando è salita sul palco insieme ad Aida Cooper, persino la "vecchia leonessa", per qualche attimo, è arretrata di fronte alla prorompente vitalità di Dora.

Nel Gennaio 2001 la cantante Dora Marchi lascia il gruppo per formarne uno nuovo: i DORA'S CLAN

Mao Bozzi è una vecchia conoscenza per i pavesi: membro fondatore delle Pesche Sciroppate prima e dei Long Horns poi, è sempre stato una solida presenza alla batteria per chi doveva calcare il palco come "front-man".

Giovanni Magenes, da anni, suona il basso con varie formazioni pavesi (ad es. gli Oceania) ma si è sempre preso poco sul serio, schernendosi e dichiarando la propria passione per la musica "...solo un hobby".

Dora's Blueslips

Roberto DeLotto è una presenza relativamente nuova nel panorama pavese (anche perchè ha svolto parte delle sue esperienze musicali in territorio milanese), mentre Frank Militello rappresenta bene la figura dell' "outsider" tra i musicisti pavesi. Chitarrista ruspante e sanguigno, più che con un gruppo proprio, ha suonato un po' con tutti essendo la jam-session la sua forma di espressione musicale preferita.

Il risultato di questo minestrone d'esperienze è una formazione di rock-blues singolare che ripropone vecchi standard del soul e ultimi successi da hit parade con una espressività da garage band.

E se il nome Maestro Manzi è finito nel dimenticatoio, attuale è rimasto il motto "Non è Mai Troppo Tardi " ...per fare della buona musica.

Nel Gennaio del 2001 Dora Marchi scioglie i BluesLips e forma un suo gruppo tutto nuovo, composto da giovani musicisti, cercando di infondere una sferzata rock alle proprie esibizioni Live; il gruppo prende il nome di Dora's Clan.

Nel Settembre dello stesso anno, sostituito il bassista Lorenzo Pacchiarini con Antonio Gianpaolo, indirizza la sua ricerca verso una fusione tra il rock più immediato e le anime nere del R.& B. e del Soul.

Gli ultimi 10 eventi inseriti
» Diamoci la zampa
» Donne Di Quadri
» Kalimantan Borneo
» Seminari Ghisleriani di Archeologia
» I Sensi della Bellezza
» Tra vino e castelli
» Il Giudice di Canicattì. Rosario Livatino,il coraggio e la tenacia
» UniPV Innovation
» Una domenica con la cicogna...
» La Voce di Miriam Jaskierowicz Arman





I più letti
delle ultime due settimane
» Percorsi in Pavia antica
» Giornate FAI di Primavera
» Our Smiling face. La comunità psichiatrica si racconta
» Naturalmente Oltrepò
» Hop Hop Street Food
» Natuzza Evolo-Mistero di una vita
» Nel segno del Pi greco
» Le Voci di domani
» Camminata golosa di primavera
» Antonio Ligabue
» La Lettera
» I poeti laureandi
» In visita alla Joides Resolution...
» Depurarsi e rigenerarsi con Erbe e Funghi
» Notti Acustiche 2017
» Verso gli asteroidi… e oltre
» Soldatini … che passione!
» Haveria carissimo vedervi in questo habito
» A Pavia torna Chocomoments
» Una serata con Bach
» Mercatino del Riuso - Nuova vita alle cose
» Pavia nelle carte di chi l’ha resa grande
» Equinozio di primavera nel cielo degli antichi e nella modernità
» UpsidedownTown
» Agata e l’uovo di cioccolato


Meteo

MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2017 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti