Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 27 giugno 2019 (333) Qual Buon Vento, navigante! » Entra
 Pagina inziale » Profilo di Roberto Figazzolo

Roberto Figazzolo

Roberto Figazzolo nasce a Casale Monferrato l'8 febbraio 1963.

Frequenta il locale Liceo Scientifico quindi la facoltà di Lettere Moderne presso l'Università degli Studi di Pavia.

E' assistente presso il noto fotografo di moda Carlo Orsi a Milano (campagne La Perla, Trussardi Jeans, Stefanel, catalogo ALIAS ecc.) poi a Pavia gli viene affidata, per un anno, la cura dell'immagine sulla rivista dell'Amministrazione Provinciale, La Provincia di Pavia.

Collabora inoltre con Il Punto, Pavia in Tasca, La Provincia Pavese e Backstage- pro audio, lighting and visual communication, rivista nazionale del Gruppo Editoriale Jackson.

Realizza per COOP Lombardia il volume a colori in diecimila copie Teatro Fraschini Pavia. Realizza per l'Amministrazione Provinciale di Pavia il volume in biancoenero Una giornata a Pavia con Edgar Reitz. Realizza per l'Assessorato Cultura e Pubblica Istruzione del Comune di Scordia (CT) il volume in bianco e nero SCORDIA 08/03/96 - fotografie di Roberto Figazzolo, pubblicato dalle Edizioni Antares.

E' dal 1994 fotografo ufficiale del Festival Internazionale del Cinema Bergamo Film Meeting.

Collabora dal 1995 con la rivista d'arte della CARIPLO Ca' de Sass.

Ha tenuto varie mostre fotografiche personali a Pavia e in Italia.

Dal 1990 Roberto Figazzolo è membro del Comitato Direttivo Centrale Nazionale della Federazione Italiana Cineforum, un ente che raccoglie e coordina l'attività di più di cento circoli sul territorio italiano, edisce una rivista, CINEFORUM, sulla quale scrivono i maggiori esperti nazionali di questo settore, promuove con una propria società di distribuzione "non-commerciale", il LABORATORIO 80, e con l'organizzazione di convegni e momenti di approfondimento, la crescita e una maggiore conoscenza del cinema in tutte le sue forme. Dal 1987 è accreditato culturale alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, segue, sempre come accreditato per la Federazione Italiana Cineforum, anche la Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro dal 1988, il Bergamo Film Meeting dal 1989, RIMINICINEMA dal 1990. Dal 1997 è membro di giuria del "Concorso Nazionale del Cinema Indipendente" di Casteggio (PV).

E' stato inoltre accreditato presso il Festival Giovani di Torino, il Festival del Cinema d'Autore di San Remo, gli Incontri Cinematografici di Salsomaggiore Terme.

Dal febbraio 1997 segue come accreditato della rivista di cinema Cinequanon il Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Dal 1998 è accreditato in qualità di "buyer" per una società non-commerciale al Festival Internazionale del Cinema di Cannes.

Pubblica su CINEFORUM, una delle più importanti riviste di cinema nazionali, l'articolo di recensione dal Festival Internazionale del Cinema di Berlino, edizione 2000. Sempre come rappresentante della Federazione Italiana Cineforum partecipa ad alcuni tra i più importanti convegni ed incontri sul cinema che si sono tenuti negli ultimi anni a livello europeo. Ricordiamo tra questi gli Incontri Internazionali di Asolo nel 1995 e i Work Shop per Operatori Culturali e Organizzatori di Festival di Bielle-Bienne, in Svizzera tedesca, nel 1994.

Dal 1994 è stato chiamato a far parte della Commissione Regionale Cinema dell'ARCI UCCA di Milano.

In qualità di delegato per la regione Lombardia ha partecipato al IX Convegno Nazionale dell'ARCI UCCA che si è tenuto a Napoli dal 13 al 15 dicembre 1996, partecipando ai lavori della Commissione Statuto.In qualità di relatore ha partecipato al Convegno Regionale organizzato da ARCI Milano, UCCA Unione Circoli Cinematografici Arci e il CIDI Centro di iniziativa democratica degli insegnanti di Milano: "Il Cinema a Scuola, la Scuola al Cinema. Verso la creazione di una rete per la promozione della cultura cinematografica" che si è tenuto nel mese di aprile 1998 presso Filmstudio'90 a Varese. Il 27 marzo 1998 è chiamato dal Circolo Culturale ULISSE a tenere, insieme alla professoressa Anna Modena dell'Università di Pavia e al professor Giuseppe Mazzocchi dell'Università di Torino, una relazione in occasione della presentazione del libro La perfezione degli elastici (e del cinema) di Laura Pariani, romanzo finalista al Premio Campiello 1998. L'incontro, tenutosi alla presenza dell'autrice, in Santa Maria Gualtieri fa parte di "Pensare l'estremo moderno" un ciclo di incontri e seminari patrocinati dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia, dall'Assessorato Cultura, Istruzione e Formazione Professionale della Provincia di Pavia, dalla Civica Biblioteca Bonetta, e dal Dipartimento di Filosofia dell'Università di Pavia.

Durante il mese di aprile 1999 tiene presso Santa Maria Gualtieri a Pavia per il ciclo "Incontri d'arte" organizzato dall'Associazione Culturale Arti Visive Marabelli, AR.VI.MA., la conferenza della serata di chiusura dal titolo: "Cinema: Arte o linguaggio?". La manifestazione è patrocinata dal Settore Cultura del Comune di Pavia. Durante il mese di aprile 2000, sempre per lo stesso ciclo tiene la conferenza di chiusura dal titolo: "Cinema: arte a che titolo? Breve viaggio semiserio tra i titoli di testa di alcuni film".

Dall'anno accademico 1997/98 è docente di Lettura Filmica presso l'UNITRE, Università delle Tre Età di Pavia. Nell'anno scolastico 1998/99 tiene a Catania nell'ambito del progetto "Socrates" della Comunità Economica Europea un seminario dal titolo: "Il cinema vuol dire". Il seminario è introdotto dal professor Gioviale, ordinario di Storia e Critica del Cinema presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Catania. Nello stesso anno tiene a Pavia, per l'Istituto Magistrale Statale "Cairoli", un corso sul cinema neorealista e i suoi influssi sul film "Mamma Roma" di Pier Paolo Pasolini. Il corso è parte del progetto "Comenius" della Comunità Economica Europea e coinvolge, oltre all'Italia, la Gran Bretagna, La Francia e l'Ungheria.

Tiene dal 1990 corsi di Lettura Filmica a Pavia e in Italia.

Tra le decine di edizioni che si sono succedute nel tempo ricordiamo soltanto quella organizzata dall'Università degli Studi di Pavia e tenutasi al Collegio Ghislieri della stessa città, quella voluta dalla Cooperativa AZDAK, su finanziamento della Regione Sicilia, e tenutasi al circolo AHAB di Catania, o quella richiesta dal collegio docente del Liceo Scientifico P.A. Maggi di Viadana (MN).

Ha fondato nel 1988 l'associazione cinematografica CINETICA FILM CLUB, e ne è a tutt'oggi il presidente. Riconosciuta dal Ministero del Turismo e dello Spettacolo - Direzione Generale dello Spettacolo, con protocollo n.2459/AG/1 in data 20/09/1988, CINETICA FILM CLUB è, dalla sua fondazione, parte attiva nell'ideazione, progettazione e programmazione della vita cinematografica pavese.

Sono ormai decine gli eventi, incontri, rassegne cinematografiche promosse da CINETICA in collaborazione con L'Università, l'Istituto per il Diritto allo Studio, l'Amministrazione Comunale e quella Provinciale di Pavia. Ogni anno CINETICA contribuisce a portare sugli schermi cittadini almeno cento film che altrimenti non sarebbero proiettati.


Gli ultimi articoli di Roberto Figazzolo
Data Titolo
23/06/2014Sul vuoto, ma non in volo
06/12/2012SguardiPuriDuePuntoZero: una nuova release a Pavia!
21/11/2012Altri Cartoni, nuove Avventure!!!
19/10/2012Appesi a un filo, ma senza rassegnazione
18/10/2012Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
12/10/2012Gli equilibristi: sono anche tra noi...
08/10/2012Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
05/10/2012Madagascar 3: Ricercati in Europa. Ma anche a Pavia...
24/09/2012Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
24/09/2012Il rosso e il blu: scuola italiana...
Gli ultimi 10 eventi inseriti
» Musei divini
» Lavanda e farfalle...
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Musica in San Lanfranco
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Festival di Gypsy
» “Q.B.”: il serial killer in salsa gourmet
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Africando





I più letti
delle ultime due settimane
» Serate d'estate in Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Bloomsday
» Musei divini
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Lavanda e farfalle...
» Africando
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Lo sguardo Oltre
» Andiamo in cripta
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Il romanzo di Baslot
» Festival di Gypsy


Meteo

MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool