Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 23 maggio 2019 (698) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» A Tu per Tu con il Cervello
» Festival Borghi&Valli 2017
» Festival di Natale
» Cori di Borghi&Valli
» Highscore Festival 2016
» Il week di B&V
» Festival Borghi&Valli 2016
» Note di fisarmonica al Festival Viaggi
» Le voci di domani
» Recital lirico per Viaggi
» Festivalino al via le audizioni
» Omaggio alle dive del Cinema Italiano
» Una lunga estate con il Festival Borghi e Valli
» Festival Ultrapadum - prima!
» 3° Cambiamo Music Festival
» Sugar Pie & The Candyman a Villanterio
» Borghi&Valli: una settimana di appuntamenti!
» Daniele Ronda & Folklub
» Ad Up-to-Penice il Trio di Ola Kvernberg
» Al via la XX edizione di Ultrapadum

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Risate Solidali
» "Com' è profondo il mare"
» Ti si moj zivot - Tu sei la mia vita
» Le cose in comune
» Piccolo canto di Resurrezione
» C'era una volta... A la nosa manera
» Radiostrambodramma
» Al fiuto magico ad Rosanna
» Piccoli Argini: La Tempesta
» Il Pianoforte vuoto: provando Beethoven
» La Luna Nuova
» Verso il bosco”
» Enrica, che spettacolo di formica
» Dottore c'ho la vagina pectoris!!!
» Non siamo in pericolo
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 9982 del 28 luglio 2011 (3841) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Musica Proibita
Musica Proibita
Giro di boa per la 19^ edizione del Festival Ultrapadum, che chiude il suo secondo mese di eventi en plein air con l’atteso appuntamento a Corvino San Quirico, piccolo gioiello dell’Oltrepò il cui Castello, residenza privata, apre al pubblico per lo spettacolo Musica Proibita.
 
Tutto dedicato ad uno dei periodi storici più affascinati tra Diciannovesimo e Ventesimo Secolo, la Belle Epoque, l’appuntamento di domenica sera consentirà al pubblico di assistere ad uno spettacolo unico nel suo genere e pieno di sorprese.
 
A far rivivere sul palcoscenico i fasti di quell’effervescente periodo di lussi e sfrenata allegria Antonella De Gasperi, Fabrizio Macciantelli, Carlo Monopoli e Raffaella Montini della compagnia “Corrado Abbati”, accompagnati al pianoforte da Angiolina Sensale.
Quanto al rutilante can can, danza simbolo di quell’epoca, avrà come interpreti i ballerini Gino Potente, Francesco Scalas, Federica Boneschi Bonetti, Lara Bernardi, Elisa Mazzola, Luana Pirella.
 
La serata di domenica propone una full immersion nel clima dorato della belle époque, - commenta Angiolina Sensale, direttore artistico del Festival - rivissuto attraverso le melodie di operetta e di caffè chantant, le danze dei tabarin ed un’ambientazione che proporrà al pubblico non poche sorprese. Appuntamento imperdibile per i nostalgici di questo periodo tra i più affascinanti della storia recente”.
 
Merita particolare attenzione la location scelta dal Festival: vigneti e verdi, sinuose colline ne caratterizzano il panorama. Corvino San Quirico, piccolo comune dell’Oltrepò Pavese (un migliaio circa gli abitanti) nell’epoca Longobarda era Corte, ovvero territorio sul quale erano presenti una chiesa e un castello. Saccheggiato nel 1155 da Federico Barbarossa, Corvino divenne Feudo dei Visconti di Milano, dei Beccaria e infine dei Mezzabarba fino al 1765.
Sulla cima del colle, a 250 metri sul livello del mare, sorge il castello, che farà da quinta alla serata.
 
Al termine del concerto, la Pro Loco di Corvino San Quirico allestirà un banco d’assaggio delle eccellenze enogastronomiche locali: formaggi e salumi, vino e  dolci testimonial di questo angolo di ricca food valley.
 
 Informazioni 
Dove: Castello di Corvino San Quirico
Quando
: domenica 31 luglio 2001, ore 21.15
Ingresso: a offerta. Prenotazione obbligatoria: 0383/876121-876868; comunedicorvino@libero.it
Per informazioni: Società dell’Accademia di Voghera, tel.: 335/6680112, 349/1880328
 
 
Pavia, 28/07/2011 (9982)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool