Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 16 febbraio 2020 (381) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Gli Speakers in concerto
» FavolaFolle Show
» Le Cicale… a Mede!
» Che occhio, ragazzi!
» ... e la mpd?
» 'A che cosa serve la critica?'
» ''E la pubblicità occulta?''

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
» Radiostrambodramma
» Un letto da favola
» Incontro con il Cinema d'Autore
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 9910 del 30 giugno 2011 (2696) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
"...azzarola caro G." ovvero: come ti salvo il cinema a Pavia
Forse ricorderete che, qualche settimana fa, vi avevo chiesto che fare per incrementare la presenza alle serate di cinema intelligente a Pavia, serate a volte lodevolmente premiate dal pubblico a volte, ammettiamolo, un po’ meno.
Così, se avevate delle idee, potevamo metterle in pratica, o almeno in comune.
 
Ora, in onore alla privacy non mi sembra corretto pubblicare la mail del lettore, che tra l’altro è anche un amico... Però... però son così spavaldo da pubblicare la mia di risposta.
 
Eh sì... perché mi avete scritto in tanti, carissimi mieipavesi, ed io, almeno questa di risposta, vorrei proprio che contribuisse al dibattito, come si diceva una volta.
 
"‘stica..." come direbbero le mie amiche romane :-)
così imparo a chiedere di dirmi che fare...
bella mail caro G.
Approfondita e di sostanza
Quindi alla fine tira di più la birretta con gli amici del cinema?
Beh, io non ho mai voluto scendere in concorrenza, anche perché son certo, che perderei alla grandissima.
Grazie poi per avermi riconosciuto “la costernazione” per quanto accade, ma, ti tranquillizzo, non son proprio alla canna, del gas, naturalmente.
Sai, secondo me, qual è il problema maggiore?, è che del cinema si parla troppo bene.
Fa figo dire: vado a vedere i film giusti, peccato poi che tra il dire e il fare... ci scappi più comoda la birretta.
E naturalmente nulla di male, anzi, considerato certo cinema, fanno sicuramente meglio malto e luppolo, soprattutto se bio.
 
Detto questo secondo me possiamo pensarle tutte, ma proprio tutte, tipo sconto birra/cinema e magari anche pizza, ma la rivoluzione VERA dev’essere su due livelli, che poi sono epocali.
Livello 1) smetterla col pensare qui va tutto di merda perché son tutti stronzi, tranne me che son perfetto, ma anche se mi ribello cosa vuoi che faccia?
Livello 2) affrontare ogni benedetta scelta a muso duro e con coraggio inedito: se il mondo è com’è, la colpa è anche mia, quindi se non mi va bene comincerò a cambiare io - ma anche nelle piccole cose, intendiamoci, e poi proverò anche a pretendere che cambi il mondo intorno a me.
Ti sembro troppo new age? Peut-etre caro G., peut-etre...
Io però la vedo esattamente all’opposto!
Se non si parte con un po’ di piedi per terra qui PRESTO, PRESTISSIMO si va tutti GAMBE ALL’ARIA, te lo dico io...
E... a proposito... a quando per quella birretta insieme?
 
 Informazioni 
 

Roberto Figazzolo

Pavia, 30/06/2011 (9910)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool