Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 17 ottobre 2019 (231) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Luca Mercalli e la crisi climatica
» Walking the Line
» Pillole di... fake news
» Scienza e bugie: il virologo Roberto Burioni al Borromeo
» Marcella Milani si racconta al Pavia Foto Festival
» Colloquio sull'Europa
» Scoprire il teatro: Carlos María Alsina a Pavia
» Salvatore Silvano Nigro e il "fantastico" Manganelli
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» A tu per tu con Massimo Tammaro
» Mino Milani - Di stelle e di Misteri
» Conversazione Pavese
» Circolo di lettura
» Gek Tessaro e il suo Pinocchio
» Alda Merini la poetessa dei Navigli
» Nicola Attadio racconta Nellie Bly

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
» Letizia Moratti ospite al Nuovo
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 9760 del 12 maggio 2011 (2038) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
In the records
In the records
Ha intervistato Gheddafi (nel 2000) e gli ha replicato che in base alle sue risposte, aveva uno scoop eccezionale: «Diremo agli Italiani che Gheddafi in Libia non conta nulla!». Ha commesso un furto, con destrezza nella restituzione del maltolto, nei confronti del grande Ryszard Kapuściński: come resistere di fronte al passaporto pieno di tracce dei viaggi in tutto il mondo del suo reporter mito?  Al boss della cultura di “Panorama” che, in omaggio al cliché donna in gamba per meriti… di gambe e meno di cervello, le fa osservare che proprio a quelle deve il fatto di esser stata scelta - lei, non lui - per l’intervista a un altro mito, García Márquez, risponde per le rime: «Con la differenza che le mie gambe vanno in Messico, le tue restano a Segrate». Ancora: ci ha messo oltre vent’anni a dimostrare che “in the records” di un’intervista a Fedele Confalonieri, era stato proprio lui a “lanciare” la famosa formula CAF (Craxi-Andreotti-Forlani) come «nuovo assetto di questo Paese che accetta il sistema capitalistico, la libertà del mercato e il successo come merito».
 
Attraverso interviste e reportage, la giornalista Stella Pende tra “L’Europeo”, con Lanfranco Vaccari prima e Vittorio Feltri poi (che la promosse inviato, dopo la nascita del figlio) e “Panorama”, con Carlo Rossella, ha da sempre un sogno che definisce surreale e ingenuo: «Che ogni mestiere possa trovare in sé il modo per sublimarsi». Nel suo caso «sposando una piccola battaglia, per uno o per molti dei tanti disgraziati che incontrerà nell’avventura del lavoro».

A leggere le sue storie, il prima e il dopo dei suoi articoli pubblicati, qui recuperati nella sua “confessione”, c’è da crederle. Dalle carceri di San Vittore e quelle per i randagi a quattro zampe sparse nelle zone più remote d’Italia, dai cani che recuperano miracolosamente i figli terremotati del Gujarat ai figli persi a Beslan, da Sarajevo sino al rapimento con Emma Bonino in mezzo ai talebani, c’è sempre una battaglia da sposare. Cominciando anche, talvolta, dal racconto dietro le quinte.
 
Lunedì sera, a presentare il suo ultimo libro, Confessione reporter, sarà Marco Missaglia, economista internazionale dell’Università di Pavia. Tutti rigorosamente “in the records” del Collegio Nuovo.
 
 Informazioni 
Dove: Collegio Nuovo - Fondazione Sandra e Enea Mattei, via Abbiategrasso, 404 – Pavia
Quando: lunedì 16 maggio 2011, ore 21.15
Per informazioni: tel. 0382/547337 - 5471

 

Comunicato Stampa

Pavia, 12/05/2011 (9760)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool