Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 6 dicembre 2019 (393) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Brasca 3^ ai Campionati Italiani
» Vincono Zerba, Papandrea e Mancin
» Il campioncino s’impone a Casei
» A Bressana vincono i "soliti" Biglieri e Perotti
» Il “cobra” vogherese vince a Tortona
» Memorial Ghiozzi, vince il pavese Suardi
» I successi di Suardi e Marchese
» Piccoli campioni crescono
» Ok Biglieri e Perotti, bene anche il “Cobra”
» Il “Memorial Torti” ai lodigiani
» La Castelnovese vince a Stradella
» Bocce, Club Arancione alla ribalta
» Ai vogheresi il Trofeo Casarini
» Ecco il Mauro Perotti Show
» Sul podio vogherese Saetta e Stoppini
» A Voghera vince una terna di Belgioioso
» A Voghera s'impone il pavese Camussoni
» A Stradella largo ai giovani
» A Godiasco dominano Magrassi ed Orsi
» A sorpresa dominano Castellazzi e Mirabelli

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» La Giornata Mondiale del Diabete
» I transgender nello sport tra mito e realtà
» Al Collegio Borromeo si esplora l'universo degli autismi
» Ticino EcoMarathon
» Gioca d'anticipo!
» Scarpadoro di Capodanno
» L'Università diventa una palestra
» I pro e i contro del VAR
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» In forma...con pochi accorgimenti
» Festival del Sorriso
» Ticino Ecomarathon
» Marathon Vigevano Pavia
» Sport Exhibition
 
Pagina inziale » Sport e Benessere » Articolo n. 9759 del 12 maggio 2011 (2127) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
A Stradella, Bracchi vince ma Brasca è protagonista
Anna Brasca
Il pavese Dario Bracchi (alfiere della Nuova Paolo Colombo di Milano) si è aggiudicato la seconda edizione del “Trofeo Comune di Stradella”.
 
Le fasi finali della gara hanno avuto luogo lunedì 9 maggio sulle corsie del bocciodromo Depretis di Stradella, il cui gruppo bocciofilo ha organizzato la manifestazione.
 
Al torneo, a carattere regionale, hanno partecipato 224 individualisti, sotto la direzione di Fausto Bergami, assistito da Roberto Roccato e Giuseppe Filippini.
 
Protagonista assoluta della competizione, oltre al vincitore, è stata Anna Brasca (30 anni, vogherese, però tesserata per la Castelnovese), che con grinta e determinazione è riuscita a conquistare il terzo gradino del podio.
 
Gli appassionati, che gremivano le tribune del bocciodromo stradellino, hanno a lungo sostenuto la giovane campionessa, la quale ha dimostrato di aver compiuto enormi progressi sotto il profilo tecnico e tattico: secondo gli esperti del settore, in occasione dei campionati italiani femminili di categoria D, in programma ad Arezzo nel prossimo mese di settembre, Anna Brasca partirà con i favori del pronostico.
La giovane campionessa vogherese è la punta di diamante di un movimento boccistico femminile che, nella nostra zona, si sta affermando con buoni risultati: oltre alla Brasca, infatti, giocano a buoni livelli anche la veterana Carla Lavaselli (Dhertona), Angela Tonoli (Rivanazzanese), Maria Teresa Massa (Club Arancione) e Rita Schiavi (Chiusani).
 
Tornando al torneo stradellino, Dario Bracchi ha avuto ragione nella finalissima di Martino Pastori, alfiere della Bronese.
Sul terzo gradino del podio, accanto ad Anna Brasca, è salito Gino Di Benedetto (Castelletto).
A completare l’alta classifica, al quinto posto ex/aequo, si sono piazzati: Franco Ferraresi e Giorgio Nocetti (entrambi portacolori della Nuova Bronese), Sandro Pisani (Fontanella di Piacenza) e Roberto Bottiroli (Casanova di Pavia).
 
 Informazioni 
 
 
Pavia, 12/05/2011 (9759)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool