Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 27 maggio 2020 (956) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 9710 del 29 aprile 2011 (3068) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Mostri, astri ed altre fiabe...
Mostri, astri ed altre fiabe...
Cartoni: Che Avventura!!!” - e notate i tre punti esclamativi, siamo infatti alla terza edizione - ritorna in città!
Inizia da questa domenica la rassegna di cinema d’animazione per le famiglie dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Pavia in programma al Teatro Cesare Volta.
E il tema solito che avevo declinato nelle precedenti edizioni: il Bene contro il Male, il sano divertimento contro la noia, un elogio alla fantasia e alla curiosità positiva, si ibridano qui di un sottotema anche più calzante: l’accettazione del diverso, il superamento delle paure, la ricerca di un nuovo e più importante equilibrio.
 
Si comincia allora domenica 1 maggio 2011 con Planet 51,per la regia di Jorge Blanco e Javier Abad. Un astronauta terrestre, il capitano Charles "Chuck" Baker, atterra per sbaglio sul Pianeta 51, abitato da creature che vivono con il terrore che il loro mondo sia invaso dagli alieni. Divenuto amico di un giovane abitante del posto, l’astronauta dovrà fare in modo di non essere catturato, in modo da poter riparare la sua navicella e far ritorno a casa. Planet 51 ricalca e ribalta il modello E.T. visto che qui la normalità è extraterrestre. Gli alieni vanno al cinema, grigliano in giardino e comprano fumetti, solo che vivono ancora negli anni ‘50. E nemmeno loro accetteranno facilmente il “diverso”. Cinema “classico” ma con un moderno e divertente brio. Differente.
 
Poi, sabato 7 maggio si vedrà Rapunzel - L'Intreccio della Torre diretto da Byron Howard e Nathan Greno. È la fiaba classica dei fratelli Grimm rivista in chiave comica. Le buffe avventure di Rapunzel, bella e giovane principessa dai lunghissimi capelli magici, è costretta a vivere nell'alta torre in cui è rinchiusa sin dalla nascita, quando infine tenta una pericolosa e movimentata fuga, sarà inseguita dal suo testardo carceriere, anche se correrà in suo aiuto un affascinante bandito. Tecnologia Pixar e la classicità Disney sotto la supervisione del grande John Lasseter. Che aggiungere? Fiabesco.
 
Sabato 14 maggio sarà la volta di Astro Boy di David Bowers. Nella futuristica Metro City, Tenma, uno scienziato geniale, ha creato Astro Boy, un robot dagli eccezionali poteri, perfettamente somigliante al figlio, perduto tempo addietro. Le aspettative dell'uomo nei confronti della sua creatura sono però eccezionalmente alte, e il piccolo robot parte per un viaggio avventuroso destinato a mostrare il suo valore per poi tornare in cerca di una riconciliazione con il "padre" che lo ha generato.Adattamento del popolare manga di Osamu Tezuka, Astro Boy parte da Dickens, ma anche da Collodi, per arrivare al Tati di Mon oncle, nei due universi spaziali contrapposti. Figurativo, fumettistico, ricco, il film cita il cinema espressionista e l’arte post-futurista, non dimenticando spettacolo e intrattenimento intelligente. Siderale.
 
Poi sabato 21 maggio L'era glaciale 3: l'alba dei dinosauri di Carlos Saldanha e Mike Thurmeier. Tornano i fortunati personaggi dei due precedenti capitoli - il mammuth Manny, lo smilodonte Diego, il bradipo Sid e lo sfigatissimo Scrat con la sua ghianda - e questa volta dovranno vedersela con dei "pezzi grossi" del passato: i dinosauri. L’era glaciale rincorre ancora un’idea del divertimento al suo stato nativo: risate e stupore quasi “primitivi”. Tutti i personaggi son ben disegnati, attraenti e, anche quando sciocchi, assolutamente coinvolgenti. Epocale.
 
La rassegna si chiude infine sabato 28 maggio con Mostri contro alieni di Rob Letterman e Conrad Vernon.
Una terribile minaccia grava sul pianeta: l'invasione per nulla pacifica di una specie aliena. Il Pentagono decide di fronteggiarla con la sua arma segreta, la più potente: una collezione di mostri, per la verità piuttosto imbranati. Sono Insettosauro, Anello Mancante, il professor Scarafaggi. B.O.B. e... Susan, una semplice ragazza che, in seguito a un esperimento, ha raggiunto la statura di 30 metri. Saranno loro a scatenarsi in una battaglia epocale contro il titanico UFO invasore.
Le citazioni dalla fantascienza dell’età dell’oro anni ‘50 si sprecano, e non ne mancano nemmeno dalla storia del cinema 3D, ma al di là del gioco cinefilo, Mostri contro Alieni sa divertire sia con le battute, soprattutto di B.O.B., sia con le sequenze d’azione, degne dell’ultimo blockbuster di Michael Bay, sia con lo stesso senso del meraviglioso del grande schermo cinematografico. Fantastico.
 
Che cosa aggiungere allora? Nulla, semplicemente il prezzo del biglietto, sempre a due euro per persona, e il fatto che ci sarò io a presentare ogni pomeriggio, il vostro affezionatissimo roberto figazzolo.
 
 Informazioni 
Dove: Teatro Cesare Volta, piazzale Salvo d'Acquisto, 2 - Pavia
Quando: nelle date indicate alle 14.30
 

Roberto Figazzolo

Pavia, 29/04/2011 (9710)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool