Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 26 settembre 2020 (1205) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 9702 del 27 aprile 2011 (2889) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Luna degli attori
La Luna degli attori
 “Attori” è una commedia ambientata nel mondo del teatro che mette in scena le tragicomiche disavventure di una compagnia che batte la provincia americana negli anni 50; i due protagonisti sono una coppia di attori famosi giunti al termine della loro parabola artistica: il loro disperato desiderio di continuare a recitare, ad avere successo, a non cedere all'impietoso avanzare del tempo si scontra con la dura realtà dei quotidiani insuccessi; ciò non toglie nulla al loro sconfinato amore per il teatro.
 
Il continuo rimando tra la tragedia quotidiana di attori ormai condannati all’ emarginazione da televisione e cinema e la magia del teatro, al loro essere demiurghi di mondi interi (sia pure per poche ore) crea una tensione parallela a quella che molti giovani conoscono e che si può riportare alla dialettica tra vita quotidiana e mondi creati dalla tecnologia: social networks, giochi elettronici, chat.
 
Formare per amare, solo conoscendo la ricchezza espressiva e la potenza comunicativa del teatro i giovani potranno iniziare ad apprezzare appieno questa antica , ma sempre attuale forma artistica soprattutto potranno assaporare il rapporto tra attori e pubblico che non è meramente passivo bensì elemento fondamentale dell’evento artistico , cioè del “raccontare” come arte , come superamento delle barriere interpersonali.
 
 
 Informazioni 
Quando: sabato 30 aprile, ore 21.00
Dove: Teatro Cagnoni, Vigevano
 

Comunicato Stampa

Pavia, 27/04/2011 (9702)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool