Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 22 gennaio 2020 (566) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Orchidee in Oltre
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Sentiero dei Castellani
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
» Festival delle Farfalle
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 9505 del 25 febbraio 2011 (2484) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Il sogno di un treno
Il sogno di un treno
In occasione della “Quarta Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate” l’Associazione Naturalistica Codibugnolo propone in collaborazione con CO.MO.DO, Confederazione per la Mobilità Dolce, un’escursione lungo una parte del tracciato dell’ex ferrovia Voghera –Varzi.
 
Il percorso prescelto – della lunghezza di circa 7 chilometri e della durata di 4 ore – avrà inizio a partire dal tratto posto in Località Ponte Crenna (Varzi) e coinvolgerà il comune di Bagnaria (dove, verso le 10.00/10.30 si consumerà una piccola merenda offerta dalla locale Amministrazione Comunale) fino ad arrivare all’abitato di Ponte Nizza dove sarà allestito un piccolo rinfresco organizzato dal Comune.
 
Proprio come faceva una volta il treno, sono previste soste in punti strategici per riscoprire la magia della natura, le forme del territorio, la presenza dei borghi antichi e dei monumenti utilizzando la tecnica del biowatching e il coinvolgente gioco di ruoloIl treno siamo noi”.
 
All’arrivo in Ponte Nizza (indicativamente verso le 12.30/13.00), dopo un rinfresco, sarà anche possibile visitare una piccola mostra dedicata alle tracce storiche di quella che è stata, seppur per un breve periodo, una tratta ferroviaria molto frequentata, soprattutto da pendolari locali.     
 
Per la logistica dei propri mezzi si suggerisce di lasciare le macchine a Ponte Nizza e arrivare al punto ritrovo tramite autobus dell’Arfea con partenza alle 8.52 da Ponte Nizza e arrivo a Ponte Crenna alle 9.04.
 
 Informazioni 
Dove: ritrovo a Ponte Crenna (parcheggio del Gulliver) - Varzi
Quando: domenica 6 marzo 2011, ore 9.00 (la registrazione dei partecipanti) 
Partecipazione:prenotazione obbligatoria entro venerdì 4 marzo. Numero minimo di partecipanti:10 persone.
Per informazioni e prenotazioni: chiamare al 347/8823023 – 0131/857448 oppure scrivere un’e-mail a codibugnolo@hotmail.it
 
 
Pavia, 25/02/2011 (9505)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool