Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 23 settembre 2018 (510) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Orchidee in Oltre
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Sentiero dei Castellani
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike
» Quattro passi tra le foglie d'autunno

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Maratona fotografica
» Corso di acquarello naturalistico
» Antiche cultivar tradizionali locali lombarde ortive
» The Big Draw
» Merenda di fine estate
» Notte dei pianeti con eclissi totale della luna
» Al Giardino delle farfalle
» Passeggiata nel bosco
» Via degli Abati
» Settimana del giovane naturalista
» Il fantastico mondo degli insetti
» Visite al Museo della Bonifica
» Festa del Roseto
» Passeggiata cinofila notturna
» Festa dell'Oasi Lipu
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 9381 del 13 gennaio 2011 (2450) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I Cinque Campanili
I Cinque Campanili
Un’altra escursione, di nuovo in Liguria, questa volta però a guidarla saranno i membri di un'altra associazione pavese - La Pietra Verde -, che propongono un facile e bel percorso ad anello, ideale anche nelle giornate assolate delle stagioni più fredde..
Tra i tanti sentieri che s’inerpicano nell’entroterra, quello noto “dei cinque campanili” è uno dei più famosi, forse perché tra quelli che offrono più scorci panoramici e interessanti attrattive architettoniche.
 
Il trekking ha inizio dal paese di Zoagli (provincia di Genova) e si snoda in un territorio unico dove esistono numerose frazioni disseminate lungo la vallata del Torrente Semorile in cui, tra terrazzamenti di ulivi e boschi di macchia mediterranea, ogni località ha la sua chiesa.
 
Il primo campanile è quello della chiesa del centro di Zoagli, intitolata a San Martino.
Il reperto più antico lo si trova poi nella chiesa di San Pietro di Rovereto ed un’urna cineraria in marmo usata come acquasantiera, risalente al I secolo d.C..
Curiosità della terza chiesa che si incontra, quella di San Giovanni Battista in Semorile, è che  conserva parte delle ceneri del santo, portate e donate a Genova nel 1098 dal Capitano zoagliese Giovanni Merello, comandante della compagine ligure dei Crociati.
Sorge in una splendida posizione panoramica, con l’ampio piazzale a terrazza sul golfo, la chiesa di Sant’Ambrogio, di aspetto neoclassico, ampliata su un edificio preesistente del VI sec, e così intitolata nell’epoca dell’esilio in Liguria dei vescovi ambrosiani.
L’ultimo campanile, settecentesco, appartiene all’edificio più antico: San Pantaleo, ubicato sulla Antica Via Romana - che la scorsa settimana ha ospitato un altro gruppo di escursionisti pavesi -. La chiesa risale al XII secolo e, di chiara espressione romanica, è caratterizzata da tre navate con l’abside rivolta ad Est.
Il sentiero, che si richiude in 8 chilometri con un dislivello di circa 400 metri, attraversa ambienti rurali, naturali, urbanizzati e offre continui affacci sul mare e il promontorio di Portofino.
 
 Informazioni 
Dove: ritrovo c/o Stazione F.S. di Tortona (AL)
Quando: domenica 23 gennaio 2011, ore 8.15 
Partecipazione: per i non associati € 3,00 per la copertura assicurativa
Per informazioni: tel. 338/5291405 - 340/1628452

 

La Redazione

Pavia, 13/01/2011 (9381)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool