Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 22 luglio 2019 (285) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Festival di Gypsy
» Birrifici in Borgo
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» Festival delle Farfalle
» Il romanzo di Baslot
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
» Lo sguardo Oltre
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Sentieri selvaggi, musica d'oggi al Borromeo
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
» Risate Solidali
» Giornata del Naso Rosso
» L'Aquila, 6 aprile 2009: una svolta nella comprensione e percezione dei terremoti italiani
» Presentazione inutile

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Presentazione inutile
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 9321 del 13 dicembre 2010 (2712) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
… e Pavia come sfondo
… e Pavia come sfondo
E’ il titolo di un incontro che si terrà, martedì 14 dicembre, alla Libreria Feltrinelli di Pavia.
 
Se il titolo lascia domande su quale sia il tema principale dell’incontro, il sottotitolo “Incontro fra due generazioni di scrittori –Mino Milani e Furio Sollazzi-“ ne chiarisce ampiamente lo scopo: confrontarne i diversi stili, i modi di intendere il romanzo giallo, pur avendo ambedue come “sfondo” Pavia.
L’ambientazione dei loro romanzi, infatti, è tutta incentrata sempre sulla nostra città; e Pavia, sovente, da fondale della narrazione, diventa protagonista.
 
Mino Milani, scrittore a tutto tondo che nella serie dei Libri di San Siro ha sviluppato una sorta di giallo fra verità storica e invenzione letteraria, ha appena presentato il suo ultimo libro di San Siro “Cuccare chi” in cui, per una volta, abbandona il protagonista di sempre (il commissario Ferrari, della Pavia lombardo-veneta) per affrontare una vicenda nera dei “giorni nostri”.
 
Furio Sollazzi, invece, i suoi romanzi li ha sempre ambientati nella Pavia attuale, quotidiana, e il suo protagonista, Fulvio Marassi (una sorta di “alter-ego”, investigatore per caso), invecchia addirittura con il passare degli anni, conformandosi all’anno di pubblicazione del libro.
Sollazzi ha presentato da poco “Tutti i colori del grigio” e sta lavorando al prossimo “Buon sangue, non mente” e ad una “Anthologialla” che raccolga i suoi primi tre romanzi (ormai introvabili) e tre racconti che sono stati pubblicati dal quotidiano La Provincia Pavese (l’ultimo, in questi giorni).
 
Ad introdurre e moderare l’incontro sarà Antonio Sacchi.
 
 Informazioni 
Quando: martedì 14 dicembre, ore 18.00
Dove: libereia Feltrinelli, Pavia

 

La Redazione

Pavia, 13/12/2010 (9321)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool