Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 27 maggio 2020 (1000) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» L'altro Leonardo
» Oltrepò Pavese. L'Appennino Lombardo
» Marco Bianchi e "La cucina delle mie emozioni"
» Napoleone anche a Pavia
» Semplicemente Sacher
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Vigevano tra cronache e memorie
» Il Futuro dell’Immagine
» L' Eredità di Corrado Stajano
» "Sorella Morte. La dignità del vivere e del morire”
» Il pentagramma relazionale
» Ghislieri 450. Un laboratorio d’ Intelligenze
» Progettare gli spazi del sapere: il caso Ghislieri
» La Viola dei venti
» Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus
» L'estate non perdona
» Il manoscritto di Dante
» Per una guida letteraria della provincia di Pavia
» Il naso della Sfinge

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 932 del 25 marzo 2003 (4406) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Voci di donne...
Marcella Mainardi

Ci sono libri che sembrano scritti appositamente per esaltare un determinato momento; altri che potrebbero essere letti solamente in un certo momento della nostra vita.

Voci di donne, voci di pace ha la capacità di racchiudere entrambe le caratteristiche e diventare il libro perfetto da leggere dopo la Festa della donna e dopo l'attacco americano all'Iraq.
Eppure, il bel volume edito dalla piccola casa vigevanese Leys ha fatto capolino in libreria il Natale scorso, finendo per essere travolto da best seller e pacchi dono. Ora, a tre mesi dall'uscita, il libro acquista una dimensione più ampia, riuscendo a proporsi come un momento di riflessione sulla bellezza e ricchezza della vita.

Il libro prende infatti spunto dall'opera finale di Frida Kahlo, una delle più grandi artiste del secolo scorso, per alzare al cielo un vero e proprio inno alla vita. La frase Viva la vida, dipinta dall'artista sulla sua ultima opera, cinque giorni prima di morire, e la riproduzione di alcuni dei suoi quadri, introducono il lettore a una serie di racconti scritti da figure importanti della letteratura italiana e internazionale.

Si parte con tre inediti della messicana Angeles Mastretta (l'autrice di Strappami la vita, edito in Italia da Feltrinelli): Se fossi ricca, Le mille meraviglie e Non temere l'attimo; per proseguire con due racconti, scritti appositamente per il volume, di Laura Mancinelli (Morire per rinascere e Prova d'amore), l'autrice di libri amatissimi come Il principe scalzo e Gli occhi dell'imperatore.

Nel libro, oltre agli scritti della cubana Alba De Cespedes e del siciliano Davide Napoli (unica voce maschile per leggere un altro punto di vista), troviamo una piccola grande traccia vigevanese.

Marcella Mainardi, insegnante di lettere all'Itc Leonardo da Vinci, esordisce infatti con il bel Dialogo a due voci. "Un racconto giovanile - ci ha detto Mainardi - uno scritto ingenuo, che non può che farsi piccolo tra quelli di autrici così affermate". Troppo modesta, perché la storia d'amore narrata dall'autrice, pur partendo timida e legata a schemi classici, si lascia presto andare a lievi immagini oniriche, inframmezzando il respiro del racconto con liriche intense e mai banali.
Insomma, anche la più piccola tra le voci femminili riesce a rendere il libro un oggetto prezioso per il lettore.

 
 Informazioni 
 

Pier Paolo Bonelli

Pavia, 25/03/2003 (932)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool