Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 20 novembre 2019 (285) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiate di Quartiere
» Merenda di fine estate
» Via degli Abati
» Week end di Farfalle...
» La birra dei Celti al castello di Stefanago
» A caccia di tartufi
» Il salame di Varzi e la corte dei Malaspina
» Aperitivo con vista: le api dei monti
» Da Varzi a Portofino
» Orchidee in Oltre
» Butterflywatching in Valle Staffora…. In cerca di rarità
» In bocca al lupo
» Tra vino e castelli
» Pane al pane
» Da Fego al rifugio Nassano
» Tra i vigneti del Versa sul sentiero delle torri
» Sentiero dei Castellani
» Passeggiata tra storia, natura e benessere....
» Le sabbie dell’Oltrepò
» Lunapiena Bike

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
» Festival delle Farfalle
» Passeggiate di Quartiere
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Giochi d'acqua... dolce o salata?
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 928 del 24 marzo 2003 (2127) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
''Generosi'' panorami
Panorama dal Monte Generoso

Un'altra escursione del GEA, nel tempo e nello spazio sul Monte Generoso, la cui vetta, posta sul confine Italo-svizzero propone, soprattutto nelle giornate più limpide, un'esaustiva panoramica del Canton Ticino.

Giunti a Capolago, si passerà dal treno al caratteristico trenino (Ferrovia Valmorea) che farà la prima sosta a Belvedere, corrispondente, come suggerisce il nome, al primo punto panoramico sul Lago di Lugano.

Da lì, il gruppo di camminatori proseguirà a piedi, mentre i meno allenati potranno coprire i circa 400 metri di dislivello che li separano dalla vetta, continuando il viaggio sul trenino.

Toccati i 1700 metri, sulla cima del Monte Generoso, si coglie a pieno la "generosità" con cui panoramici davvero unici, si aprono agli occhi del visitatore regalando suggestivi scorci naturalistici a 360° gradi.
Numerosi i punti di osservazione che consentono allo sguardo di spaziare dalla Regione dei Laghi alla catena alpina dal Gran Paradiso al Cervino, dal Monviso al Monte Rosa... la montagna è un massiccio carsico ricco di ricami esterni e di un esteso sistema di grotte al suo interno, intervallato da fitti boschi.

 
 Informazioni 
Dove: Lago di Lugano e Monte Generoso
Quando: domenica 6 aprile 2003

Per informazioni:
Giuseppe Pireddu (presidente del Gruppo Escursionistico Appennino Pavia)
Tel. 338/4746754

 

Sara Pezzati

Pavia, 24/03/2003 (928)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool