Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 12 novembre 2019 (357) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Due elefanti rossi in piazza...
» Porte Aperte
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Mattoncinando in Cavallerizza
» Caravaggio
» Tutti in TV!
» 200 giorni nello spazio con la Cristoforetti
» Darwin Day: Evolution is Revolution
» Festival dei cori di Porana
» Vigevano Medieval Comics
» Mangialonga biologica
» SensAzioni di Appennino
» 4° Cicogna Days
» Trame di guerra Intorno al Giorno della Memoria
» Inaugurazione del 654° Anno Accademico
» Ludovico e Beatrice. Invito a Palazzo Ducale
» Dream - Festa di Ferragosto
» Convivium - Giromangiando nel borgo medioevale
» Merenda sul prato
» Lennon Memorial Concert

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
» Swing and Jazz
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 9077 del 20 settembre 2010 (3807) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Drupi, Ron e Irene Fornaciari per la “Giornata del Cuore”
Drupi, Ron e Irene Fornaciari per la “Giornata del Cuore”
La “Giornata del Cuore” è un’iniziativa voluta dal San Matteo, eccellenza nel campo dei trapianti, per sensibilizzare e coinvolgere la cittadinanza sul tema dei trapianti e delle donazioni, ma anche per lanciare un appello alla solidarietà: donando gli organi si regala la vita a una persona.
 
L’appuntamento è stato presentato al Policlinico San Matteo durante una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il Presidente della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Alessandro Moneta, il sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo, e i cantautori pavesi Ron e Drupi.
 
L’evento, che si terrà sabato prossimo, è organizzato dal Policlinico e dall’ANED (Associazione Nazionale Emodializzati Dialisi e Trapianto) con il patrocinio della Provincia e del Comune di Pavia e promosso per la prima volta dalla Fondazione e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Lombardia.
 
Musicisti, cantanti, calciatori, medici ed ex pazienti, tutti in gioco per promuovere la “Giornata del cuore”; non è un caso dunque che sia stato organizzato un torneo che vedrà in campo anche i trapiantati di cuore per far capire non solo che una persona che ha subito un trapianto è una persona “normale”, ma addirittura che può riprendere a fare sport anche a livello agonistico.
Il calcio di inizio è fissato per le 16 allo stadio comunale Fortunati di Pavia, dove si sfideranno trapiantati, medici e dipendenti dell’ospedale. Ospiti d’onore, alcuni giocatori di Milan e Inter.
 
La Giornata si concluderà con un grande concerto gratuito in piazza della Vittoria a Pavia, alle 21.00. Si esibiranno Drupi, Ron e Irene Fornaciari; con loro, sul palco, giovani artisti come Luca Napolitano, che ha partecipato al programma "Amici", e Donato Santoianni, rivelazione del programma "Ti lascio una canzone" condotto da Antonella Clerici.
Con il Concerto del Cuore - precisa il Presidente Moneta - si avvia una stagione di rassegna musicale per la quale sarà istituito il Premio del Cuore destinato ai giovani talenti”.
 
Per Irene Fornaciari è la “prima volta” a Pavia e siamo tutti curiosi di ascoltarla.
Drupi si era esibito a Pavia, l’ultima volta, il 5 settembre 2007 nell’ambito del Festival dei Saperi, proprio in piazza della Vittoria, all’epoca in cui era stato pubblicato il suo ultimo album Fuori Target, ed era quindi tempo che si “rifacesse vivo”.
Ron, invece, ultimamente è “di casa”: l’abbiamo ascoltato il 13 settembre 2009, sempre in ‘piazza grande’ e il 15 febbraio 2010 al Teatro Fraschini, per il concerto per il Duomo, insieme ad Albano.
 
L’ho incontrato al concerto di Fiorella Mannoia e mi ha detto che sta incidendo un nuovo album di inediti che vedrà la luce questa primavera.
Ma Ron ha anche annunciato la nascita di “Una città per cantare”.
La città per cantare in questione è Garlasco. Di fianco al teatro Martinetti il cantautore sta infatti per aprire un laboratorio musicale dove “entri artigiano ed esci artista”. “Chiamarla scuola è riduttivo - dice Ron - sarà una realtà aperta a tutti, con corsi di musica, docenti di altissimo livello e stage affidati ad artisti amici. E ci sarò anche io”.
 
Ci saranno aule per corsi di canto e musica: dalla teoria al pianoforte, chitarra, basso, batteria. Rosalino non vuole sentir parlare né di una scuola di elite, né di una realtà a numero chiuso, ma piuttosto di una “officina della musica in cui possono studiare tutti”.
Il laboratorio aprirà i battenti l’11 ottobre.
 
 Informazioni 
Dove: Pavia
Quando: sabato 25 settembre 2010

 

Furio Sollazzi

Pavia, 20/09/2010 (9077)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool