Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 12 dicembre 2019 (196) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 9055 del 9 settembre 2010 (2947) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Risotti e giochi a Cergnago
Risotti e giochi a Cergnago
La Sagra del Risotto di Cergnago, da sette anni a questa parte, va a braccetto con Palio del Bove Grasso, per cinque giorni di festa all’insegna della gastronomia locale e della rievocazione storica.
 
Menu a base piatti tipici e musica da ballo scandiranno le giornate di festa dedicate alla sagra: sotto la tensostruttura del centro polisportivo (così che l’eventuale maltempo non possa inficiare il divertimento) ci si ritroverà in compagnia ogni sera alle 20.00 e alle 12.30 di domenica.
 
Ad aprire il palio, mercoledì sera alle 21.00, sarà la benedizione degli stendardi e del palio presso la chiesa parrocchiale di S. Elena, sulla cui piazza antistante, seguiranno esibizioni di tamburi, danzatori, giocolieri e un suggestivo spettacolo con il fuoco.
 
Per tutta la giornata di domenica, nella piazza principale e vie limitrofe, sarà possibile curiosare tra le bancarelle di un mercatino di hobbistica, artigianato e gastronomia, ma gli allestimenti più caratteristici saranno le ambientazioni, nelle varie contrade, di luoghi e mestieri di un tempo e l’accampamento delle milizie mercenarie e del Capitano di Lomellina, che troverà posto al centro polisportivo.
 
Per le 14.30 è in programma la rievocazione storica Palio del Bove Grasso, che troverà un suggestivo scenario nel castello situato al centro del paese: qui il popolo accoglie Francesco Sforza, che giunge con le sue milizie per incontrare Bianca Maria Visconti… e da qui la partenza del corteo storico con i figuranti in costume. Nell’attesa, sbandieratori e giocoleria, intratterranno i presenti.
 
Alle 15.30, nell’accampamento allestito al centro polisportivo, si potrà assistere all’assalto dei mercenari e alla scaramuccia con le milizie: arcieri, amazzoni, danze propiziatorie, chiarine e tamburi, faranno da coreografia alla giostra di cavalieri, antico gioco, di origini medievali, che vedrà sfidarsi i rappresentanti delle quattro contrade del Borgo (Castello, Burio, Cavón e Madonnina) per conquistare l’ambito cencio.
 
Per tradizione la contrada il cui cavaliere si aggiudicherà la vittoria, avrà il privilegio di consegnare, a nome dell'Abate di San Pietro di Erbamara – tra gli ecclesiasti che ricevevano la missiva di richiesta dell’“obolo” - i 50 ducati d’oro per l’acquisto del bove grasso, che era d’uso costituire il piatto forte della tavola natalizia dei Visconti prima e di Francesco Sforza poi.
 
Parteciperanno alla manifestazione i gruppi storici Palio delle Contrade di Vigevano (figuranti, tamburini, sbandieratori, giocoleria “Aurora Noctis”, danza rinascimentale “Il Biancofiore”), gli Uomini della Condotta di Trecate, la Cumpagnia dla Crus di Mortara e l’Antico Borgo Manzola di Cisliano (MI).
 
 Informazioni 
Dove: Cergnago
Quando: dal 15 al 19 settembre 2010.
Per informazioni: tel. 339/8834323. Prenotazioni per cene e pranzo allo 0384/43355 o 347/6028658, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 22.00
 

Sara Pezzati

Pavia, 09/09/2010 (9055)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool