Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 22 agosto 2018 (510) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» I mille colori di Euroflora 2018
» Fuori porta: pasquetta in Liguria!
» Vino pavese nel Golfo Paradiso...
» Rapallo night run
» Innamorati…. A Camogli!
» Casale Monfleurs
» Val Tidone Festival 2013
» Altri momenti “cioccolatosi”
» Fuoriporta a Viareggio, capitale del Carnevale
» Genova: Miró! Poesia e luce
» Gospel Fest, 5^ edizione
» Milano: Artigiano in Fiera
» Nadal an Munfrà al via
» Gutturnio Festival – VI edizione
» Riso & Rose in Monferrato
» Euroflora, è primavera a Genova!
» Dipingere il mare
» Just like a woman
» XXmiglia: Battaglia di Fiori
» Erbe aromatiche antiche

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» B&V tra Buenos Aires e Budapest...
» Omaggio a Gershwin
» B&V: fisarmonica o clarinetto?
» Trio In Cassotto a B&V
» La Luna e l'Acqua
» Oracula Sacra
» Sagra delle Sagre Oltrepò
» Vittadini Jazz Festival
» A Pavia Barocca, Frescobaldi e il canto gregoriano
» Aspettando Vittadini Jazz Festival
» Le cose in comune
» Perepepé - Il Maestro Rolla, ambasciatore della viola
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» 1968: dieci canzoni di un anno indimenticabile!
» Ricercar Consort
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 8957 del 6 luglio 2010 (2379) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Irlanda in musica
Irlanda in musica
Irlanda in musica è un evento che unisce storia, arte e cultura: Bobbio riconosce nell’Irlanda la sua stessa tradizione artistica e culturale, che vive nel borgo della Valtrebbia attraverso le testimonianze di San Colombano, monaco irlandese cui è dedicato l'omonimo monastero, che conserva nella propria cripta il sarcofago del Santo.
La musica irlandese, come quella folk dell’Appennino emiliano, è fatta di suoni, ballate, passi di danza e sensazioni che appartengono al nostro immaginario collettivo.
Da ormai dodici anni Irlanda in Musica rappresenta un appuntamento importantissimo che ha richiamato l'attenzione di spettatori provenienti anche delle province limitrofe.
 
Anno dopo anno i più grandi artisti della musica celtica contemporanea si sono susseguiti sul questo palco e, per celebrare il successo della manifestazione, da quest'anno, gli organizzatori hanno pensato di ampliarla, portandola da due a quattro giorni: due weekend di grande musica e cultura celtica.
Il calendario della tredicesima edizione di Irlanda in Musica vedrà sul palco di Piazza San Colombano, Venerdì 9 Luglio, la cornamusa più famosa al mondo, la gaita del musicista asturiano Hevia, che a Bobbio si esibirà in trio acustico. Sabato 10 sarà la volta degli irlandesi Electric Ceili, che, tra il tradizionale e l’innovativo, proporranno un live in cui le antiche melodie dell'isola di smeraldo saranno contaminate con elementi funk e rock. Arriva dal Galles il gruppo che salirà sul palco Venerdì 16: si tratta dei Calan, che negli ultimi anni si sono aggiudicati premi tra i più prestigiosi per la loro categoria, ed hanno ottenuto grande consenso di pubblico nei festival di questo genere di musica.
 
Gli irlandesi Altan saranno i protagonisti della serata conclusiva di Sabato 17; per il loro venticinquesimo anno di attività hanno realizzato un album in cui le musicalità tradizionali celtiche sono arrangiate dalla prestigiosa RTE Concert Orchestra. A Bobbio i 18 elementi dell'Orchestra Sinfonica Accademia della Musica, diretti dal Maestro Maurizio Fipponi accompagneranno dal vivo il gruppo con archi e percussioni per un evento spettacolare ed unico.
 
Nel corso degli anni da Bobbio sono passati pellegrini, viaggiatori e turisti attratti dalle bellezze culturali, paesaggistiche e dalla storia del borgo, ma grazie ad un gemellaggio con la cittadina irlandese di Navan, che nel VI diede i natali a San Colombano, e grazie alla presenza delle spoglie del Santo, molto caro al popolo irlandese, a Bobbio sono arrivate anche personalità importanti della vita politica del paese. Nel 2007 Mary McAleese, presidente della Repubblica Irlandese, ha fatto visita alla cittadina della Valtrebbia, cogliendo l'occasione per fermarsi a pregare sulla tomba del Santo.
 
Come ogni anno, inoltre, Irlanda in Musica sarà una grande festa, in cui la musica si accompagnerà a prelibatezze culinarie. Presso gli stand gastronomici sarà possibile gustare piatti tipici della tradizione irlandese (stufato di Angus alla Guinness, costine e salamelle aromatizzate alla birra...) accompagnati da fiumi di ottima Guinness. Gli stand apriranno alle ore 19:30.
 
Irlanda in Musica è patrocinato e sponsorizzato dalla Provincia di Piacenza e Cariparma e organizzato dal Comune di Bobbio con Fedro SCS Onlus.
 
                                                                  
 
 Informazioni 
Quando: 9/10- 16/17 Luglio
Dove: Piazza San Colombano Bobbio (PC)    
 

Furio Sollazzi

Pavia, 06/07/2010 (8957)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool