Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 29 settembre 2020 (1165) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 8929 del 29 giugno 2010 (2862) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Riscopri la tua città
Riscopri la tua città
Vogheresi, tornate ambasciatori dei vostri piccoli gioielli dimenticati.
 
L’assessorato Cultura lancia l’appello e lo veste alla moda, come una divertente occasione d’incontro tra storia ed happy hour.
Sotto i riflettori la città e le sue chiese: un patrimonio storico-culturale da riportare all’attenzione e far brillare nella memoria collettiva. Ogni giovedì sera, di qui fino al 15 luglio, il nuovo assessorato Cultura passa all’azione chiamando Voghera a un momento di riscoperta di sé e delle sue potenzialità.
 
Riscopri la tua città musica nelle piccole chiese del centro storico e buffet degustazione a fine concerto. Quattro giovedì sera a ingresso libero, con inizio dalle 20.45 per dar modo anche ai pendolari di capire che Voghera non è solo la città del coprifuoco e del centro buio alle 20. L’assessore Marina Azzaretti punta sul turismo culturale e lo fa con un primo passo che riaccenderà l’attenzione sulle chiese di San Giuseppe (24 giugno), San Giovanni (1 luglio), Carmine (8 luglio) e San Sebastiano (15 luglio).
 
Protagonisti ensemble musicali, a partire da quelli locali: la polifonica Angelo Gavina del maestro Aldo Niccolai; gli Amici della Musica di Casteggio con il duo pianistico Giuseppe Dinucci e Manlio Pinto; l’associazione Artemusica con Linda Campanella (soprano), Andrea Albertini (pianoforte), Livia Hagiu (violino) e Maria Paola Bidone (letture); l’associazione Aliamusica con Luisa Prandina (prima arpa alla Scala di Milano).
 
Partner dell’iniziativa Fondazione Cariplo e Pro loco Voghera. «La nostra città custodisce un patrimonio dimenticato - spiega Marina Azzaretti - che noi vogliamo prendere e mettere a sistema, facendolo tornare un valore presente. Abbiamo tanti piccoli gioielli da riconsegnare alla memoria collettiva».
L’assessorato è alla prima tappa di un percorso che si articolerà, nei prossimi mesi, per ridare adeguata considerazione a un sistema culturale che gli stessi cittadini faticano spesso a conoscere, valorizzare e sfruttare appieno.
 
 Informazioni 
Dove: Voghera
Quando: 1, 8 e 15 luglio 2010, dalle 20.45
 
 

Comunicato Stampa

Pavia, 29/06/2010 (8929)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool