Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 dicembre 2019 (185) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 8821 del 21 maggio 2010 (2388) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
16^ Festa dell’arte
Particolare della locandina dell'evento
Ultimo week-end di maggio e 1 e 2 di giugno: queste le date da annotare in calendario se volete partecipare alla 16^ edizione della Festa dell’arte di Gravellona Lomellina.
 
La manifestazione è un originale connubio tra una festa popolare e la sperimentazione artistica, poiché ogni anno si creano eventi scenograficamente e musicalmente nuovi, ma anche installazioni o espressioni figurative che restano poi come arredi sulle strade, sui muri, sui tetti e nei campi del paese… che attualmente è quello con il maggior numero di opere d’Italia.

Durante il primo fine settimana, ad animare il centro lomellino sarà una festa nella festa: quella celtica che vedrà la migrazione in Gravellona di “anime” celtiche di varie tribù che ricostruiranno un villaggetto celtico rievocando antichi mestieri e sapori.
Ci saranno artigiani di ceramica, di telaio, di conio di monete, arcieri che daranno dimostrazioni di tiro con l’arco, produttori di idromele e cervogia (birra)… Ci sarà un accampamento vero e proprio al parco, battaglie di guerrieri e un concerto di sei fanciulle in piazza al falò nell’ormai tradizionale cerchio di tronchi.
Nella giornata di sabato, in particolare, tra le 18.30 e le 19.00, verranno inaugurati dromlech e dolmen: le nuove installazioni-menir posizionare nel parco.
 
La seconda metà della festa - martedì sera e mercoledì 2 giugno - sarà più tradizionale ma ancor più ricca di appuntamenti, tra cui: concerti di giorno, di sera, per le strade, nei giardini e sull’acqua; giri in mongolfiera, a cavallo e fra i tre laghi col Gravellona express; bancarelle di vari generi merceologici, mercatino di libri vecchi e rari e di oggetti e documenti ritrovati; mostre fotografiche – “L’arte disegna il paesaggio”, “Mille foto per una festa” e “Storia del paesaggio lomellino” – e di pittura; giochi per i bambini e competizioni per i grandi, dal torneo di scacchi alle gara di nuoto con anguria e tronchi…
 
 Informazioni 
Dove: Gravellona Lomellina
Quando: 29 e 30 maggio, 1 e 2 giugno 2010
Per informazioni: il programma dettagliato delle iniziative è consultabile sul sito della manifestazione

 

La Redazione

Pavia, 21/05/2010 (8821)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool