Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 20 novembre 2019 (239) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» L'altro Leonardo
» Looking for Monna Lisa
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
» Custodire la memoria. Incontro con Giovanni Paparcuri
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» Libri al Fraccaro: Street philosophy Saggezza quotidiana
» Francesco Melzi e i codici di Leonardo
» Essenzialità dell'inessenziale
» Al Borromeo il ricordo del teologo Karl Barth
» Un oceano di silenzio
» La grande bellezza dei libri
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 8621 del 23 marzo 2010 (2088) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Maestri di Qualità
Una scagliola di Bianchi
Il Castello di Belgioioso riapre la stagione primaverile con la seconda edizione di “Bravo Maestri di Qualità”, un evento dedicato all’arte e all’artigianato che si svolgerà nei prossimi sabato e domenica.
 
Creatività, esperienza, innovazione, manualità, sono gli ingredienti di questa manifestazione che presenta il meglio della produzione dell’artigianato tradizionale e d’arte.
Ricerca, studio, tecnica, materiali, antichi metodi, esperienza ecco alcune delle caratteristiche che accomunano lo spirito di questi “maestri” che hanno saputo interpretare la loro passione con abilità e fantasia.
Oggetti unici, fatti a mano, fuori dalla produzione industriale e dal rincorrersi delle tendenze, ma radicata nel circuito delle tradizioni e delle culture locali.
 
La manifestazione si pone due obiettivi ambiziosi: restituire attenzione alla figura di questi artigiani che hanno mantenuto le tecniche di una volta come grande espressioni di qualità lavorativa e hanno fatto in modo che anche il prodotto creato oggi, come allora, diventasse frutto d’eccellenza; e trasmettere ai giovani la passione per questi mestieri ridando slancio ad un settore da anni in crisi e creando i presupposti per la ripresa e per lo sviluppo dell’artigianato.
 
Una manifestazione che avrà come filo conduttore la maestria con particolare attenzione alla bellezza e alla qualità. Un percorso nelle belle cose, nella tradizione e nella cultura con provenienze diverse.
 
Come spesso accade in occasioni delle manifestazioni promosse dall’Ente Fiere dei castelli di Belgioioso e Sartirana, è previsto anche l’evento collaterale “Le Opere in Scagliola”: 15 opere scelte tra le più importanti e significative della collezione di scagliole di Bianco Bianchi saranno esposte nel Salone del Ballo del Castello.Opere con provenienze differenti, dalla manifattura toscana, marchigiana e napoletana di epoche dal XVII al XIX secolo che narrano la lavorazione appassionante e complessa della scagliola.

La scagliola è una particolare tecnica di intarsio che usa materiali “naturali” come la polvere di selenite, pigmenti colorati e colle vegetali mescolati tra loro.
Bianco Bianchi, amante e conoscitore della pittura ha dedicato per dieci anni il suo tempo libero alla ricerca della formula giusta per la scagliola e trovata la “meschia” giusta abbandona il suo lavoro e gli si dedica completamente.
Per imparare la tecnica e conoscere i materiali usati dagli antichi Bianco Bianchi ( 1920-2006) iniziò a raccogliere pezzi antichi , tra cui anche numerosi frammenti, diversi per epoche e zone di produzione.
La sua passione arrivò a formare una collezione oggi ritenuta la più completa esistente. Nel 1997 il Poligrafico dello stato realizza un libro sulla Scagliola (Scagliola, l'Arte della Pietra di Luna - Anna Maria Massinelli - Editalia Roma) riconoscendo così l'importanza della collezione stessa.
La raccolta è stata inserita recentemente anche nelle guide rosse del Touring e nel catalogo dei Musei dell’Artigianato Italiani.
La mostra "Scagliola, inganno sublime- coll. Bianco Bianchi" che si è tenuta a Firenze, poi quella di Parigi ed oggi qui a Belgioioso in questo splendido castello hanno finalmente dato il giusto merito alla passione e caparbietà di Bianco Bianchi e dei suoi figli, Alessandro ed Elisabetta che proseguono la tradizione di famiglia.
Il laboratorio è, infatti, ancora in grado realizzare "pezzi unici" : tavoli, pannelli, marmi artistici dello stesso splendore per materiali ,disegni e colori dei grandi capolavori del passato..
La "bottega" si dedica da sempre anche al restauro di antiche scagliole e ha realizzato pezzi per alcune collocazioni Museali   (Portland Museum, Chateau D'Aubèe, Certosa Cantù di Pavia),  collezioni private come Michael di Kent, Piaggio-Agnelli, De Balkany e Gianni Versace.

Per mantenersi nel generale spirito di attenzione al patrimonio culturale che caratterizzerà il fine settimana, saranno organizzate visite guidate in tutto il castello di proprietà pubblica e privata. Per l’occasione, nell’area settecentesca, alcuni saloni saranno lasciati liberi da strutture per dare la possibilità di ammirare i pregevoli stucchi e gli affreschi delle sale. Sarà inoltre predisposta una passeggiata romantica nel parco del castello.
 
 Informazioni 
Dove: Castello di Belgioioso
Quando: 27 e 28 marzo 2010, dalle 10.00 alle 20.00.
Biglietto: intero 6,00 euro - ridotto 4,00 euro
 

Comunicato Stampa

Pavia, 23/03/2010 (8621)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool