Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 23 novembre 2019 (342) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» A tutta zucca... Berettina!
» Sagra del peperone di Voghera
» Sagra della Lomellina
» La zucca è servita....
» 44^ Sagra della Rana
» 42^ Sagra della Ciliegia
» Sagra della Cipolla 2016
» La Dolcissima di Breme
» XVII Sagra delle Ciliegie della Valle Schizzola
» Sagra del Pursè negär
» Brasadé a Pasquetta
» Scarpadoro di Babbo Natale
» Dopo le rosse… le bionde!
» Mele d’Oltrepò
» Dorno e la sua zucca!
» Sagra delle ove contadine
» Sagra dell'anguilla e della trota
» Breme: A tutta “Cipolla Rossa DeCo"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
» Campagna Amica: tutti i giovedì a Pavia
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 8571 del 12 marzo 2010 (4133) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
92^ Sagra del Polentone
92^ Sagra del Polentone
Secondo alcuni, il villano Bertoldo, protagonista della marzolina Sagra del Polentone di Retorbido, sarebbe originario di Ca’ di Bartuggia, una frazione dell’antico centro termale oltrepadano.
 
Il sagace contadino, attorno alla cui figura ruotano vari scritti di Giulio Cesare Croce – a partire da “Le sottilissime astuzie di Bertoldo” (1606) che, insieme ai due successivi (riguardanti il figlio e il nipote), ispirò il più moderno film di Monicelli “Bertoldo, Bertoldino e... Cacasenno” (1984) – proprio per via della sua scaltrezza, entrò nelle grazie di Re Alboino, divenendo un frequentatore della corte longobarda.
 
E così come divertiva il Re, in occasione della Sagra, Bertoldo torna ogni anno al paese natio a divertire i retorbidesi… Sfila per centro, affiancato dalla moglie Marcolfa e seguito dall’inseparabile asino, in compagnia del Re Alboino, della Regina Rosmunda e della loro Corte, e, giunto nella piazza principale intratterrà gli astanti con un siparietto che, con la stessa sottigliezza dell’originale, riproporrà in chiave satirica alcuni aneddoti che traggono spunto da fatti di cronaca e attualità.
 
Nella giornata si potrà assistere anche alla sfilata di due bande musicali, a una parata di majorette e alle esibizioni di artisti di strada, tra cui giocolieri e mangiafuoco, ma anche curiosare tra le bancarelle del mercatino allestito all’ombra dei vecchi bagni termali.  
 
Per ultimo, ma non certo d’importanza, il gigantesco polentone che dà il nome alla festa organizzata dalla Pro Loco e dal Comune: quattro caratteristici paioloni cuoceranno la polenta che verrà distribuita, gratuitamente, accompagnata da salamini.
Altre tipicità locali, come la schita, si potranno degustare nel corso di quella che si prospetta come un’ottima occasione per visitare Retorbido e le colline oltrepadane circostanti.
 
 Informazioni 
Dove: piazza del Risorgimento - Retorbido
Quando: domenica 14 marzo 2010, dalle 9.00 in poi
Per informazioni: Pro Loco, tel. 347/2362930

 

Sara Pezzati

Pavia, 12/03/2010 (8571)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool