Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 11 dicembre 2019 (607) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vieni ai laboratori civici
» Pavia città amica dei bambini
» Chi sa ridere è padrone del mondo
» Pavia on ice
» Le vie del Gusto
» Pavia d'Estate 2015
» Nuova Caccia ai tesori di Pavia!
» Il Sindaco fuori dal Comune
» Pavia, dove la storia accade
» Bimbi in bici... In sicurezza
» 4° Mercatino Sociale
» Notte rosa, notte gaia
» Pavia ed il "suo" cinema
» Il Castello in festa
» Aperitipico
» Happening pavese!
» XLII Settimana Agostiniana pavese
» 61 Giorni di Maggio Pavese
» Trekking urbano 2009
» Nuove armonie per la Città

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Note d'acqua
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 8506 del 18 febbraio 2010 (3076) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Concerto per il Duomo: un successone
Un momento della serata

Tutto esaurito, lunedì sera, il Teatro Fraschini di Pavia per il concerto “Noi, un popolo per la cattedrale”, fortemente voluto da Diocesi di Pavia, Comune di Pavia, Provincia di Pavia per sensibilizzare i cittadini sulla raccolta fondi per accelerare i lavori di ristrutturazione del Duomo di Pavia.

Serata variegata, con interventi tesi ad illustrare la situazione attuale e i progetti, ed esibizioni musicali che spaziavano tra classica, lirica e canzone d’autore.
 
Molto brava Marta Pettoni, l’arpista che, con l’orchestra dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Franco Vittadini di Pavia, ha eseguito il Concerto n.° 6 di Haendel.
 
Ron, ancora una volta, ha dato prova della grande maturità artistica e vocale da lui raggiunta che gli ha permesso, con il solo accompagnamento di una chitarra o di un pianoforte, di emozionare il pubblico con Una città per Cantare, Piazza Grande (Piazza della Vittoria, a Pavia, proprio alle spalle del Duomo in questione), Vorrei incontrarti tra cent’anni (in coppia con l’emozionatissima Raffaella Conti) e Non abbiam bisogno di parole.
 
A lui è stata consegnata la medaglia della Madonna di Piazza Vittoria e una targa in ricordo del concerto.
 
È stata poi la volta (nonostante l’ora tarda, dovuta ad una serie di ritardi che sono da considerarsi “congeniti” in una manifestazione come questa) di Albano.
Irruente, entusiasta, “naif” (come suo solito) si è dapprima intrufolato nella premiazione di Ron (che ne stava tessendo le lodi) sovvertendo l’ordine naturale delle cose, leggendo lui la motivazione dell’assegnazione del premio. Un po’ di spettacolo genuino da “il bello della diretta”.
 
Dopo un po’ è riapparso attaccando con Va Pensiero e l’Ave Maria di Gounod (eseguita con Matteo Fedeli al violino) e così via, sino alla fine dello spettacolo.
 
Può piacere o no, essere più o meno simpatico ma possiede una gran voce e poi… Albano è sempre Albano!
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 18/02/2010 (8506)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool