Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 14 aprile 2021 (1036) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un anno al Fraschini
» I Fratelli Lehman
» Il Gabbiano
» Caffè Corretto
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Ogni volta che si racconta una storia
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Spirito di Copenaghen
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Piccoli Crimini Coniugali
» Ed ero più mata de prima
» Fabule & Scarpule
» Il Mercante di Monologhi
» Tramp

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 8485 del 10 febbraio 2010 (2040) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
"Honour" a Mede
Sul palco del Besostri di Mede, sabato prossimo, troveremo Roberto Alpi nei panni di George, giornalista e critico letterario, famoso e molto influente; Paola Pitagora, ad interpretare Honour, sua moglie, già brava scrittrice; Viola Graziosi, nella parte di Claudia, giovane intervistatrice, molto determinata, con mire letterarie ed Evita Ciri alias Sophie, fragile figlia della coppia, studentessa universitaria… Insomma, un’importante famiglia dell’establishment intellettuale, dove i ruoli della coppia sono ben definiti con soddisfazione (reale? apparente?) di entrambi i partner.
 
Ma poi piomba, meteora inaspettata, questa giovane a intervistare lui, l’intellettuale famoso. E l’ingranaggio, in apparenza perfettamente oliato del ménage familiare, comincia ad incepparsi.
Che una giovane donna, attraente, affascini l’uomo maturo al punto di fargli abbandonare la vita precedente, rientra in una conosciuta casistica; ma che la giovane Claudia intrecci rapporti con gli altri membri della famiglia, che sono poi due donne, Honour e Sophie, e li “usi” e si faccia “usare” da questi per quella che si rivela, essenzialmente, come una crudele forma di ri-nascita o, se vogliamo, di riscoperta di sé stessi per tutti i personaggi coinvolti, cambia la prospettiva da cui si lascia osservare questa dissoluzione familiare.
 
Ad una leggerezza di toni da commedia fa riscontro un andamento simile alle riprese di un incontro di boxe.
Sono le armi che consentono alla Murray-Smith, autrice australiana di culto, con il suo stile essenziale e immediato, di raccontare superbamente questa storia, qui diretta da Franco Però.
 
 Informazioni 
Dove: Teatro Besostri, p.zza della Repubblica, 37 – Mede
Quando: sabato 20 febbraio 2010, ore 21.00
Per informazioni e prenotazioni: tel. 0384/822203 - 822214
Biglietti: interi € 26,00 - ridotti € 23,00

 
 
Pavia, 10/02/2010 (8485)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool