Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 29 ottobre 2020 (170) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» I Musicals di Ostinata Passione
» “Raccontami” Le Contaminazioni
» Giro d'Italialand
» Teatro Etrusco al Collegio Ghislieri
» Madagascar 2: si salvi chi può!
» La Karmen di Bregovic assolutamente geniale!!!
» Reperto Raiot
» The Full Monty
» Gli anni '80 e la musica

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 8366 del 17 dicembre 2009 (2413) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
O Soul Mio al Fraschini
O Soul Mio al Fraschini
Un manifesto ha attirato la mia attenzione: riportava il gioco di parole (un po’ alla Arbore) e un immagine che, da lontano, sembrava quella dei Blues Brothers.
In realtà, poi, ho scoperto che dei Blues Brothers c’è solo il sassofonista Lou Marini Jr. (ex Blood Sweat & Tears, prima di entrare nella formazione di Jake e Elwood).
 
Così eccomi a segnalarvi questo strano concerto pomeridiano nel nostro teatro cittadino, ma anche a sciogliere qualsiasi dubbio sul fatto che lo spettacolo non è tenuto dai Blues Brothers (ne originali e nemmeno delle rimaneggiate formazioni successive), ma da una band-tributo che ne ricalca lo stile e l’aspetto spettacolare.
 
Chiarito questo, la band in questione ha compiuto, in compenso, un’operazione singolare e divertente:cosa sarebbe successo se i Blues Brothers fossero stati italiani?
La risposta è nell’album ‘O Soul Mio, una raccolta di canzoni popolari italiane riarmonizzate in chiave rhythm and blues da Lou Marini, cantate dalla band Blues4People e suonate dalla Original Blues Brothers Band. Nel cd brani come Ciuri Ciuri, Surdato Nnamurato, O Sole Mio, O Mia Bella Madunina e Uva Fogarina.
 
L’idea nasce nel 2004 dall’incontro tra l’italianissima tribute band Blues4People e "Blue" Lou Marini che, oltre ad aver fatto parte della leggendaria Blues Brothers Band, è un sassofonista di fama mondiale che vanta collaborazioni prestigiose con Aretha Franklin, Frank Zappa e James Taylor, solo per citarne alcuni. Ne scaturisce una miscela di rhythm and blues, swing, rock and roll uniti allo spirito e alla passione italiani.
Nel 2006 nasce l’Associazione Blues for People che veicola il carattere educativo della musica come strumento di aggregazione, di sviluppo ed educazione della persona. ‘O Soul Mio, in particolare, raccoglie fondi per sostenere le opere legate alla Fondazione Emilia Vergani di Carate Brianza (Milano).
 
 Informazioni 
O Soul Mio
Dove: Teatro Fraschini, c.so Strada - Pavia
Quando: domenica 20 dicembre 2009, ore 18.00
 

Furio Sollazzi

Pavia, 17/12/2009 (8366)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool