Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 settembre 2019 (218) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Colore e tempo
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose
» La Brigata Ebraica in Italia e la Liberazione (1943-1945)
» Il mio nome è... Gioconda
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Fabio Aguzzi. Il poeta della luce
» Pavia Jinan - Tale of two cities
» L'energia dei segni e dei sogni
» Disegnetti ∆
» La Cina di Zeng Yi. Immagini di un recente passato
» Il tempo di uno scatto.Visite illustri all'Università di Pavia
» Vivian Maier. Street photography.
» Mostra illustrazioni e fumetti di LUCIOP

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Colore e tempo
» MathsJam
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» Due elefanti rossi in piazza...
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» Il romanzo di Baslot
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» La bellezza della scienza
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 8211 del 2 novembre 2009 (3651) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
C'era una volta il Western
La locandina della mostra
Strizzando l’occhio al celebre film di Sergio Leone, il Settore Beni e alle Attività Culturali della Provincia intitola così la terza mostra fotografica realizzata grazie al materiale dell'Archivio fotografico della Biblioteca Cinema "Davide Turconi".

L’esposizione “C'era una volta il western “, aperta al pubblico alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia a partire da giovedì, racconta attraverso foto originali, libri sul tema, fumetti d'epoca, locandine originali e oggetti vari “L'epoca d'oro del cinema western (1930-1970)”(come recita il sottotitolo).
 
Dopo “Lo sguardo bambino” – introduce l’assessore Marco Facchinottiritorniamo a parlare del grande schermo, con le immagini rubate ai set cinematografici, nei saloon, durante le risse dei cowboy,… Per gli adulti un modo per ricordare i vecchi film con Gregory Peck, John Wayne o Gary Cooper e ritornare con la memoria ai giochi che si facevano da bambini; per i giovani un mezzo per scoprire un mondo affascinante e sconosciuto che può essere d’avvio per un percorso didattico nelle scuole”.
 
“Primo film di questo filone è “La grande rapina al treno” del 1903, anche se è l'epoca d'oro del western – spiega Antonio Sacchi, dirigente dello stesso Settore – è quella di un cinema adulto che racconta la conquista della Frontiera, degli scontri tra Nordisti e Sudisti, tra indiani e cowboy… – uno per tutti l’epico “Ombre Rosse” diretto da John Ford nel 1939 –  ma anche di un cinema che si potrebbe definire “di revisione” – con pellicole filo-pellerossa come “Soldato Blu” e “Piccolo Grande Uomo” che costituiscono una sorta di spartiacque nella filmografia di questo genere – fino a quello del nostro “C’era una volta il West”, che tocca le corde più profonde di quello che è stato il cinema per eccellenza dei bambini di tutte le età”.
 
21 pannelli, 80 per 80 centimetri, presentano da 1 a 8 foto rubate sulla scena e alcune in momenti di relax, durante le riprese di film come Sentieri Selvaggi - altro titolo di John Ford del 1956 - o Fiume Rosso - del regista che, insieme al primo, ha firmato le pellicole americane più famose, Howard Hawks -; ma anche Billy the Kid, Pelle di bronzo, L’amante indiana, Il cavaliere della valle solitaria, Johnny Guitar o il celeberrimo Mezzogiorno di fuoco.
 
In attesa di un’esposizione permanente del materiale del Fondo Turcon – aggiunge Andrea Valente, curatore della mostra, nonché matita inconfondibile della locandina dell’evento – la Provincia propone questa nuova mostra a tema, così come a tema è ciascuno dei pannelli esposti: c’è quello dedicato alla prateria, al accampamento indiano, al bivacco dei cowboy, alla bella del saloon, al vecchietto del West – sempre lo stesso –, … E per ricreare l’atmosfera ci saranno anche un plastico di un fortino con i soldatini, giornalini come Il Corriere dei Piccoli e L’Intrepido, il pavese Tommy River di Mino Milani e iniziative per i più piccini, come il laboratorio sui trucchi di scena curato dall’attore Francesco Mastrandrea”.
 
La mostra, accompagnata da catalogo, – conclude Angela Gramegna, esperta di Cinema del Settore Cultura – si inserisce nell’ambito delle iniziative pavesi di “Piccolo Grande Cinema. La festa di Arrivano i film” promossa dalla Regione Lombardia".
In programma anche un laboratorio, per le scuole dell’infanzia, elementari e medie, sulla colonna sonora: Inventare rumori, musiche e suoni per i film muti aspettando Pim Popò, a cura di Istituto Barlumen (mercoledì 18 novembre, Cinema Ritz, ore 9.30 / 11.30 / 14.00); la proiezione dei film del concorso CineCineMondo Little Robbers” e “A School Day with a Pig” nelle versioni originali con lettura dal vivo (giovedì 19 novembre, ore 9.30 e 11.30 al Cinema Politeama); e la proiezione di un film con buffet-aperitivo finale (domenica 22 novembre, ore 11.00 sempre alPoliteama).

 
 Informazioni 
Dove: Scuderie del Castello Visconteo, viale XI Febbraio, 35 - Pavia
Quando: da giovedì 5 (inaugurazione alle 11.00) a domenica 29 novembre 2009; orari: mar.-ven.: 10.00-13.00 / 15.00-18.00, sab. e dom.: 10.00-13.00 / 15.00-19.00
Saranno organizzate visite guidate "animate" per le scolaresche su prenotazione.
Per informazioni: Settore Beni e Attività Culturali. tel. 0382/597425, e-mail: angela.gramegna@provincia.pv.it

 

Sara Pezzati

Pavia, 02/11/2009 (8211)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool