Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 30 settembre 2020 (1867) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Comune che vai, fisco che trovi
» Cyberbullismo: il male sottile
» Cities for Life - Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte
» Evviva la Repubblica
» Ecco la carta dei servizi e dei diritti per i Musei di Pavia
» Nasce Radio Local
» Treno Verde 2016
» Pavia ad HappyCube
» Un altro Sanremo alle spalle
» Minerva d'Artista
» Appesi a un filo, ma senza rassegnazione
» I Beatles in edicola
» Madagascar 3: Ricercati in Europa. Ma anche a Pavia...
» Chiusura dei cinema Corallo e Ritz
» InfoMatricole 2012
» Pavia-Innsbruck: un gemellaggio possibile?
» Buio in sala? Prima che i cinema chiudano anche a Pavia
» Una fiaccolata per sensibilizzare sull’autismo
» Oscar 2012!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 8120 del 29 settembre 2009 (2295) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Montalcini premiata a Pavia
Montalcini premiata a Pavia
Il premio Nobel Rita Levi Montalcini riceverà, venerdì, il Wendell Krieg Lifetime Achievement Award. La premiazione avverrà nell’ambito del simposio internazionale “Camillo Golgi and Modern Neuroscience, che quest’anno si riunisce a Pavia, il 30 settembre e 1 ottobre, nel nome di Camillo Golgi e Ramon Cajal per tracciare le nuove frontiere della ricerca in ambito di Neuroscienze.
 
Il Wendell Krieg Lifetime Achievement Award è un prestigiosoriconoscimento istituito dal Cajal club, la più antica associazione internazionale dedicata allo studio del sistema nervoso, fondata nel 1947 da Wendell J.S. Krieg, che ne fu il primo presidente, e da un gruppo di neuro scienziati. Krieg nacque nel 1906 e fu professore e direttore dell’Istituto di Neurologia alla Northwestern University a Chicago.
 
Nelle precedenti edizioni, in occasione degli incontri internazionali del Cajal Club, il Wendell Krieg Lifetime Achievement Award è stato conferito a Sua Maestà Don Juan Carlos I, Re di Spagna, durante il primo incontro internazionale a Madrid, a Anders Björkland (Direttore del Wallenberg Neuroscience Center in Lund, Sweden) in occasione del secondo incontro a Stoccolma e a Ricardo Miledi (National Institute of Neurobiology UNAM) durante il terzo incontro a Queretaro, in Messico. Il Premio è accompagnato dalla prestigiosa medaglia Cajal
 
Camillo Golgi e Santiago Ramón y Cajal, entrambi vincitori nel 1906 del Nobel per la Medicina, sono stati protagonisti, tra fine 1800 e inizi 1900, della rivoluzione anatomica che ha dato origine alle neuroscienze contemporanee. Golgi fu autore di un’invenzione fondamentale, la “reazione nera”, che diventò lo strumento principale per chiarire la struttura del sistema nervoso centrale, Cajal fu colui che fece assumere agli studi neurobiologici di fine Ottocento la fisionomia più moderna.
Questi due giganti della biologia furono anche a lungo impegnati in un’accesa polemica sul funzionamento del cervello che li vide schierarsi su posizioni opposte.
Nel 1889 Cajal venne a Pavia per rendere omaggio a Camillo Golgi, ma non lo trovò: a quell’incontro mancato si ricollega oggi il Simposio del Cajal Club, un vero e proprio riconoscimento dell’importanza delle scoperte di Golgi, oltre che un’occasione per riflettere sulle prospettive delle neuroscienze del XXI secolo.
 
Organizzato da Gordon Shepherd, Marina Bentivoglio e Paolo Mazzarello, il convegno del Cajal Club Camillo Golgi and Modern Neuroscience fa seguito alle celebrazioni internazionali per i cento anni del Nobel a Golgi e Cajal: oltre a rendere omaggio alle fondamentali scoperte del metodo e dell’apparato di Golgi, intende far emergere il pieno contributo dei due scienziati alla nascita e allo sviluppo delle moderne Neuroscienze.
 
Sede del Convegno è Palazzo Botta, dove si trovavano i laboratori, l’aula storica e lo studio di Camillo Golgi.
 
 Informazioni 
Dove: Aula Golgi di Palazzo Botta, piazza Botta – Pavia
Quando: venerdì 30 settembre 2009, ore 11.00-12.00
 

Comunicato Stampa

Pavia, 29/09/2009 (8120)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool