Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 15 dicembre 2019 (226) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» Festa del Roseto
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 8063 del 14 settembre 2009 (1814) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Fortunalia
Fortunalia
A partire da quest’anno a Fortunago la tradizionale festa dell’Addolorata si rinnova, si caratterizza, si trasforma dando vita ad un festival: “Fortunalia”.
 
Destinata ad affermarsi ed ampliarsi, come importante evento culturale, questa manifestazione, organizzata dall’associazione culturale “La Casa di Paglia” in collaborazione con la Pro-loco di Fortunago, è una sorta di viaggio, lungo le principali vie del borgoche fa parte del circuito de “I Borghi più Belli d’Italia,alla scoperta dei talenti e delle ricchezze di un territorio ricco di storia e tradizioni: saranno una sessantina gli espositori che domenica prossima allestiranno qui stand per proporre i saperi e i sapori dell’Oltrepò.
 
Artisti e artigiani d’arte esporranno le proprie opere e condivideranno il loro “saper fare” dando luogo a laboratori creativi di strada. Si potrà imparare a creare libri oggetto, osservare la lavorazione al tornio, realizzare miniature, confezionare abiti…
Artigiani del comprensorio faranno rivivere antichi saperi e mestieri come la lavorazione del ferro battuto e la tessitura con il telaio, mentre giovani affermati talenti allieteranno la giornata con performance artistiche e musicali.
                                                                                                             
Saranno presenti una trentina di produttori eno-gastronomici della zona, selezionati nel rispetto della cosiddetta filiera corta, per la promozione delle specialità del territorio.
Una mostra-mercato dove si potranno degustare e acquistare i prodotti tipici della tradizione locale e in particolare si potrà fare la spesa a chilometro zero: dal produttore direttamente al consumatore, all’insegna della qualità, della genuinità e soprattutto senza intermediari o rivenditori.
 
Rappresentanti del mondo associativo illustreranno le loro peculiarità in particolare le attività per la promozione e salvaguardia del patrimonio storico-culturale dando vita anche a momenti ricreativi soprattutto per i più piccini; mentre i ristoratori locali proporranno per l’occasione uno speciale menù degustazioneFortunalia”, costituito da piatti tipici della tradizione locale e prodotti stagionali.
 
La manifestazione si aprirà con una Tavola Rotonda, presso il castello di Stefanago, dal titolo: Arte, cultura, saperi e sapori per la valorizzazione e promozione di un territorio: realtà europee a confronto. Alla manifestazione parteciperanno anche alcune autorità francesi della regione Lozère che per molti aspetti socio-economici ricorda l’Oltrepò. L’obiettivo è quello di favorire uno scambio, di dimensione europea, di esperienze, progetti e prospettive per lo sviluppo di dinamiche ecoturistiche che possano mettere in giusto valore le potenzialità, le ricchezze e il patrimonio di un territorio.
Inoltre alcuni artigiani d’arte francesi si uniranno ai colleghi dell’Oltrepò per esporre e dar vita a laboratori creativi e condividere i talenti.
 
L’anno 2009 è stato decretato dall’Unione Europea “Anno della Creatività”: a completare il programma della giornata non poteva quindi mancare un Concorso Creatività in cui attraverso gli elementi della natura potranno esprimersi adulti e bambini.
 
 Informazioni 
Dove: Fortunago
Quando: domenica 20 settembre 2009, dalle 10.00
 
 
Pavia, 14/09/2009 (8063)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool