Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 6 dicembre 2019 (438) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» Festa del Roseto
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» A tu per tu con l’antico Egitto
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 8052 del 7 settembre 2009 (3816) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
L'Uomo e la Terra al Festival dei Saperi
L'Uomo e la Terra al Festival dei Saperi
Dal 10 al 13 settembre, Pavia ritrova i colori e le emozioni del Festival dei Saperi, giunto alla 4^ edizione.
 
Conversazioni, incontri con l’autore, lessici, concerti, iniziative per bambini, il Festival dei Saperi 2009 si presenta con un calendario che offre opportunità diversificate per un pubblico sempre più numeroso.

Il tema scelto questo anno è “L’uomo e la terra – Il primo dialogo”, un argomento che apre le porte a diversi interventi e permette alla manifestazione di richiamare personalità in grado di affrontare il tema sotto varie angolatura.
L’uomo chiamato a vivere la terra, a modellarla secondo le proprie esigenze è allo stesso tempo invitato a preservarne il valore. Non sempre il dialogo tra uomo e terra è stato semplice: la relazione dell’uomo con la terra é ambivalente, rientra nella sfera dei rapporti umani.
 
Il Festivalè senza dubbio un grande momento per la città e nonostante le ristrettezza del budget e il poco tempo avuto a disposizione - ha dichiarato Gianmarco Centinaio, Assessore alla cultura turismo e marketing territoriale - l’idea-guida è stata quella di mantenere l’impianto del precedente introducendo forti richiami al territorio. Rilanciare l’immagine della città rimane il nostro obiettivo prioritario e credo che il Festival vada in quella direzione. Il Festival, organizzato dall’Associazione Pavia città internazionale dei saperi, non vuole solo essere soltanto un elenco di iniziative ma intende rendere partecipe il suo pubblico proponendo ogni giorno una serie di offerte in grado di suscitare curiosità, attrazione e dibattito”.
 
Come per le precedenti edizioni non mancano nomi in grado di ricreare l’atmosfera dei grandi appuntamenti e di richiamare un numero elevato di pubblico: Giancarlo Caselli (conversazione su La mafia e il suo territorio - giovedì 10 ore 21.00 nel Cortile delle Statue dell’Università); Gek Tessaro (curerà alcuni laboratori per bambini dagli 8 anni alla biblioteca dei ragazzi e “Città”, spettacolo per bambini e adulti sul rapporto uomo/città attraverso disegni, ombre e sagome – venerdì 11, ore 16.00, alla Biblioteca Ragazzi Paternicò-Prini); Andrea Moro (protagonista dell’Incontro con l’autore: Le lingue della terra tra migrazioni e cervello – venerdì 11, alle 18.30, nel Cortile delle Statue dell’Università); Ermanno Gherardi (lessico delle scienze: Ingegneria delle proteine – domenica 13, ore 16.00, alla Sala delle Conferenze del Broletto); Franco Cardini (lezione magistrale Homo viator. Scoperta e presa di possesso dello spazio territoriale negli itinerari medievali di pellegrinaggio - giovedì 10, ore 18.30, in Piazza Vittoria), Enzo Boschi (Terra: un pianeta fortemente sismico, lezione magistrale – sabato 12, ore 18.00, in Aula Magna); Michele Calvi (lessico delle scienze: Terremoti e grandi opere –domenica 13, ore 17.00, alla Sala delle Conferenze del Broletto); Franco Farinelli (conferenza Terra all’epoca della globalizzazione – sabato 12, ore 21.30, in Piazza Vittoria) e Massimiliano Finazzer Flory (autore e protagonista dello spettacolo L’altro viaggio di Rainer Maria Rilke - giovedì 10, ore 21.00, in Piazza Vittoria) per citarne soltanto alcuni.
 
Non va dimenticata la partecipazione di associazioni che offrono le loro performance alla manifestazione, i concerti dell’istituto musicale Vittadini, i laboratori a cura della biblioteca ragazzi, e il conclusivo appuntamento con Ron in piazza della Vittoria, poi tanti altri eventi “Intorno al Festival” che completano il calendario.

 

 
 Informazioni 
Dove: Pavia
Quando: dal 10 al 13 settembre 2009
Per informazioni: programma completo e aggiornato sul sito dedicato alla manifestazione
 
 
Pavia, 07/09/2009 (8052)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool