Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 25 ottobre 2020 (228) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 8006 del 24 luglio 2009 (2275) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Gran Galà Lirico Sinfonico
Gran Galà Lirico Sinfonico
Angiolina Sensale, direttore artistico della 17a Edizione del Festival Ultrapadum ha il piacere di annunciare un piacevole fuori programma nella lunga kermesse musicale: giovedì la rassegna dei "Grandi Eventi Sinfonici" di Ultrapadum si arricchisce di un nuovo appuntamento.
 
A fare da scenario a questa inaspettata serata, sarà la suggestiva piazza del Castello di Cigognola, comune sulle colline dell’Oltrepò Pavese dove si esibirà l’Orchestra Sinfonica dei Balcani, diretta da Valentin Doni in un Gran Galà Lirico Sinfonico con la soprano brasiliana Susie Georgiadis, già applaudita protagonista dell’operetta Principessa della Czarda e il tenore coreano Bosco Kim Choong Sik. Con l’esecuzione del Nessun dorma dalla Turandot di Giacomo Puccini si concluderà il galà di Cigognola.
 
Susie Georgiadis, la versatile soprano brasiliana ha studiato sotto la guida di Neyde Thomas, perfezionandosi anche alla scuola di musica della OSPA (Orchestra Sinfonica di Porto Alegre). Nel 1995 ha ottenuto il 2° premio al concorso di canto di Curitiba e nel 1996 è risultata la migliore interprete della musica di Carlos Gomes nel concorso della Radio MEC a Rio de Janeiro. Ha cantato come solista il Gloria di Vivaldi e ha interpretato Pamina nel Flauto Magico. È stata solista nei Carmina Burana di Orff con l'orchestra Sinfonica di Porto Alegre. Ha debuttato nei ruoli di Violetta nella Traviata, Euridice nell'Orfeo ed Euridice di Gluck e sempre come solista ha cantato La Nona Sinfonia di Beethoven, Il Vespro della Beata Vergine di Monteverdi e O king di Luciano Berio. Vincitrice di una borsa di studio, si perfeziona in Italia, dove è stata solista nel Requiem di Mozart diretto da Julius Kalmar. Recentemente ha ricoperto il ruolo di Donna Anna nel Don Giovanni di Mozart e di Mimì nella Bohme di Giacomo Puccini a Milano. Susie Georgiadis svolge una intensa attività concertistica con programmi che spaziano dalla musica sacra, all'opera, all'operetta, al musical.
Il tenore coreano Bosco Kim Choong Sik, è una vera e propria rivelazione nel panorama lirico internazionale oltre che un magistrale interprete di ruoli del repertorio lirico-spinto, tra cui Calaf nella Turandot.
Valentin Doni è un musicista poliedrico, le cui competenze lo vedono emergere in qualità di direttore, compositore e interprete.
Ha studiato direzione d'orchestra e insegnamento musicale presso l’Accademia delle arti “G. Musicescu” di Chisinau, (Repubblica Moldava), con M° Valentin Vilinciuc.
Dal 1985 e per cinque anni ha partecipato ai corsi di composizione della stessa istituzione, sotto la guida del M° Pavel Rivilis, in seguito ha partecipato ai corsi di direzione tenuti dal M° Ovidiu Balan (Romania). Ha proseguito la fase di perfezionamento in Francia, dapprima presso l’Accademia Nazionale di Musica di Parigi con il M° Jean Sebastian Bereau, in seguito all’Accademia di Musica di Lione e con l’Orchestra Sinfonica di Lille.
Dal 1991 è stato nominato direttore della Filarmonica Nazionale della Repubblica Moldava; carica che ha ricoperto ininterrottamente sino al 2004.
Il suo ampio repertorio spazia da Mozart alla musica contemporanea. Nel 2002 è stato insignito del titolo di “Cavalliere delle arti” della Repubblica Francese.
 
L’Orchestra Sinfonica dei Balcani è nata a seguito delle numerose collaborazioni fra i musicisti delle varie orchestre rumene, bulgare e greche. Siccome il filone musicale balcanico è particolarmente unico e si esprime in svariate forme, unire in un gruppo tutte queste tradizioni significa presentare nella stessa serata un florilegio di colori, ritmi e sentimenti.
Da oltre 5 anni l’Orchestra Sinfonica dei Balcani ha un’attività stabile, almeno 5-6 volte all'anno i migliori musicisti di Vidin, Sumen, Sofia, Ploiesti, Bacau, Bucarest, Salonico e Katerini si riuniscono sotto la direzione di Panagiotis Diamantis (Grecia), Valentin Doni, David Marcian (Romania) e Stanislav Ushev (Bulgaria) provanno e suonano insieme musica rumena, bulgara, serba e greca nei rispettivi Paesi e all’estero.
 
 Informazioni 
Quando: giovedì 30 luglio, ore 21.15
Dove: Piazza Castello - Cigognola (PV)
Ingresso: libero
 

Comunicato Stampa

Pavia, 24/07/2009 (8006)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool