Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 12 novembre 2019 (371) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Oltrepò Pavese. L'Appennino Lombardo
» Napoleone anche a Pavia
» Marco Bianchi e "La cucina delle mie emozioni"
» Semplicemente Sacher
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Vigevano tra cronache e memorie
» Il Futuro dell’Immagine
» "Sorella Morte. La dignità del vivere e del morire”
» L' Eredità di Corrado Stajano
» Il pentagramma relazionale
» Ghislieri 450. Un laboratorio d’ Intelligenze
» Progettare gli spazi del sapere: il caso Ghislieri
» La Viola dei venti
» Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus
» L'estate non perdona
» Il manoscritto di Dante
» Per una guida letteraria della provincia di Pavia
» A Londra con mia figlia
» Il naso della Sfinge

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Pavia Art Talent: una fiera per l'arte accessibile
» Incontro con Giorgio Scianna
» Un patrimonio ritrovato
» Arianna Arisi Rota, Risorgimento. Un viaggio politico e sentimentale
» Libri al Fraccaro: Street philosophy Saggezza quotidiana
» Francesco Melzi e i codici di Leonardo
» Essenzialità dell'inessenziale
» La grande bellezza dei libri
» Al Borromeo il ricordo del teologo Karl Barth
» Un oceano di silenzio
» Pinocchio&Co - Festival dei Classici per ragazzi
» Piazza Fontana prima e dopo
» Domenica di carta
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» Cristoforo Colombo a fumetti
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 7885 del 12 giugno 2009 (2379) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Autori pavesi: Bruschi-Bertoni 2-1
Autori pavesi: Bruschi-Bertoni 2-1
Andrea Bruschi è nato a Pavia nel 1964 e lavora a Milano, presso una grande azienda privata. Nel 2005 ha pubblicato per i tipi de Il Filo il romanzo Il sogno ultimo, per il quale ha ricevuto nel 2007 il premio targa al Concorso “Iride – Cava de’ Tirreni”. Nel 2008, nell’ambito del Premio Letterario “Ilbox”, è uscito il racconto Calma piatta.
 
Giacomo Bertoni è un pavese doc di 18 anni, che in attesa di fare lo scrittore a tempo pieno è occupato a fare lo studente liceale. Legge ad ogni ora del giorno e della notte e ha libri sparsi un po’ dappertutto, mescolati a magliette, felpe, fogli di appunti, cd…
Per rilassarsi ascolta le sigle dei cartoni animati. Gli piacerebbe illustrare i suoi racconti, ma è proprio negato per il disegno.
 
Bruschi esce ora con il suo secondo romanzo, Lontano da Woodstock, Bertoni è alla prima pubblicazione, un racconto per bambini: Toppy un moscerino dal cuore grande.
 
C'è un giorno, nella vita di ciascuno, in cui tutto cambia, in bene o in male. Un giorno in cui si può decidere quale strada seguire, quali scelte fare, cosa è veramente importante. Per Riccardo questo giorno arriva nell’agosto dei 1995, durante una festa all’aperto tra le valli trentine. La sua Woodstock.
È lì che conosce Christine, è lì che se ne innamora. Fin qui il sogno. Poi la realtà: la malattia del padre, i problemi economici, un senso di spaesamento mai provato prima. Perse d’un tratto le certezze di una vita, a Riccardo non resta altro che far buon viso a cattivo gioco e prendere ciò che di buono la vita gli ha lasciato. Una figlia e la voglia di lottare per lei.
Ma c'è un giorno, nella vita di ciascuno, in cui tutto cambia, in bene o in male. E per Riccardo questo giorno arriva nell'agosto del 2005. Il dolore, la disperazione, la vendetta. Ora e Mai più sono i titoli delle parti del romanzo, e Ora o mai più il suo epilogo, cui Andrea Bruschi affida il senso ultimo del suo secondo, intenso romanzo.
Lontano da Woodstock, prima della sua pubblicazione con la casa editrice Albatros-Il Filo, ha partecipato alla XXVI edizione del Premio Letterario “Città di Cava De’ Tirreni” nella sezione Narrativa inedita e si è classificato primo.
 
Fantasia, simpatia e un pizzico d’ironia sono, invece, gli ingredienti di Toppy un moscerino dal cuore grande, della EdiGiò di Vidigulfo. 
Gli insoliti protagonisti di questo racconto sono due simpatici moscerini, amici tra di loro: l’uno riflessivo e misurato, l’altro impulsivo e spontaneo. C’è anche il prepotente di turno, che ha preso di mira un esserino indifeso...
Da un gesto di altruismo, coraggioso e sincero, i vari personaggi del racconto impareranno a guardare oltre il proprio piccolo mondo, per scoprire ed accogliere le ricchezze degli altri.
Con la freschezza della favola il lettore (e non solo il piccolo lettore) è accompagnato a riflettere sui valori dell’amicizia, della solidarietà, dell’accoglienza reciproca, con l’invito a non temere di lasciarsi guidare dal proprio cuore.
 
 Informazioni 
Lontano da Woodstock
di Andrea Bruschi
Gruppo Albatros Il Filo, Roma, 2009
274 pagine, 15,50 euro
 
Toppy un moscerino dal cuore grande
di Bertoni Giacomo
Edigiò, Vidigulfo, 2009
40 pagine, 9,00 euro
 

La Redazione

Pavia, 12/06/2009 (7885)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool