Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 12 dicembre 2019 (159) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 7874 del 15 giugno 2009 (2221) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Teodolinda e Agilulfo sposi a Lomello
Uno scatto da una passata edizione

[Teodolinda]... scelse Agilulfo... uomo coraggioso e valoroso in guerra e adatto al governo del regno sia per bellezza che per intelligenza. La regina lo mandò subito a chiamare, e lei stessa gli andò incontro nella rocca di Lomello.
Quando fu giunto, la regina... si fece portare da bere e, bevendo per prima, offrì quindi ad Agilulfo quel che restava del vino. Lui, presa la tazza, le baciò la mano in segno di rispetto, ma la regina, arrossendo, sorrise e disse che non doveva baciarle la mano chi doveva baciarle la bocca. Così, innalzandolo al proprio bacio, gli annunciò le nozze e la dignità reale.

Queste poche righe di Paolo Diacono tratte da Storia dei Longobardi vengono riportate dalla locale Pro Loco per presentare “Grande festa Longobarda per le nozze di Teodolinda”, che ogni anno viene organizzata per commemorare il matrimonio più famoso celebrato a Lomello.
 
In questa 5^ edizione, il programma si arricchisce di un’anteprima nella serata di venerdì, per “ingannare l’attesa” del fatidico sì:
 
 Venerdì 19 giugno
Ore 20.30 - Cena al campo, aspettando le nozze
 
 Sabato 20 giugno
Ore 16.00 / 18.30 - Visite guidate tematiche dal titolo “Antichi amori”, alla scoperta di zone poco note, ma molto suggestive del borgo.

Dalle 19.00 - Corteo di Teodolinda, aperitivo alla “Locanda”, seguito dal banchetto longobardo (su prenotazione).

Ore 20.30 -  “Rapido mangiare rustico” al campo.

Ore 23.00 - Scontro armato al campo.
 
 Domenica 21 giugno - “Una giornata nel Medioevo

Per tutta la giornata - Mercato e mestieri, teatro e animazione, giochi e sfide, visite guidate

Ore 10.30 - Corteo reale.

Ore 11.00 -  Santa Messa, officiata e cantata in latino.

Ore 12.00 - Pranzo alla “Taberna della regina”;
Degustazioni di porchetta, arrosticini e vino speziato alla “Locanda del pellegrino”;
Sosta all'“Hostaria degli impiccati” con panini e dolci.

Ore 19.00 - Cena alla “Taberna della regina”.
 

Ripreso da ricerche storiche, merita un approfondimento il banchetto medioevale in calendario per sabato sera che, accompagnato da uno spettacolo con musiche, danze e coreografie della stessa epoca, offrirà ai commensali:

Panis Agrestis cum cacio e pomi
Custulum cum mixtura suave
Pruni lardati cum farcia
Hastula cum lucanica et uva

Sopa de li sponsali (o Nuptiale)

Pollastra regalis cum salgama excelsa
Carnis cocta cum intinctus virideo
Potione gelida cum fructa
Truta aromatica supra crusta herbae

Palle agilulfo e altro
Sucum unicum

 
 Informazioni 
Dove: 19, 20 e 21 giugno 2009
Quando: Lomello
Per prenotazioni: necessarie per il banchetto medievale, telefonare ai numeri 0384/85542 (Pro Loco), 346/0096073 (Francesca)

 
 
Pavia, 15/06/2009 (7874)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool