Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 20 agosto 2019 (320) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV
» Pavia in poesia 2019
» Pi Greco Day 2019
» Festival del Dialogo tra Uomini e Donne
» Scarpadoro – si aprono ufficialmente le iscrizioni!
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» IV Marcia dei diritti dei bambini e dei ragazzi
» Festival dei Diritti
» Ticino Ecomarathon
» Mostra dei Funghi

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Genius Loci. Arte Luoghi Sinfonie
» Appuntamento con l'autore
» "I colori della speranza"
» La sirena: da Omero ad Andersen passando per San Michele
» Il romanzo di Baslot
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Di amore, di avventura e di archivisti
» Drollerie, una mostra di Tommaso Filighera
» Prima che le foglie cadano
» Il Collegio Borromeo festeggia Emanuele Severino
» Presentazione inutile
» La bellezza della scienza
» Maria Corti: una vita per la parola. Un viaggio editoriale
» Pillole di... fake news
» Walking the Line
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 7846 del 3 giugno 2009 (2846) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Africando 2009
Africando 2009
Nel fine settimana il Fossato del Castello Visconteo di Pavia ospiterà la quarta edizione di Africando - per il Senegal, festival per l’intercultura e la cooperazione internazionale.
 
Musica etno-pop, mostre fotografiche, danze afro-americane, pizzica-rock salentina, blues, cibo etnico e pizza, vino dell'Oltrepò e bissap e molto altro ancora saranno presenti in una due giorni di musica, incontro e solidarietà.
 
Ecco cosa prevede il programma nel dettaglio:
 
 Venerdì 5 giugno
 

Ore 19.00 - Vernissage delle mostre fotografiche con aperitivo a cura del CFP Pavia
Mostre fotografiche del fotografo Luca Locatelli legate ai progetti di CPAS in Casamance e fotografie dall’Archivio del Centro Servizi Volontariato di Pavia sulla tematica dell’intercultura.
Luca Locatelli, professionista specializzato in comunicazione visiva e fotografia, si occupa di preservazione ambientale ed è impegnato attivamente nel sud del Senegal con il Comitato Pavia Asti Senegal dopo una esperienza, sempre legata al volontariato in un'area dell'Amazzonia brasiliana.
Nel 2004 ha vinto il concorso Nikon Italia con il suo primo lavoro dedicato all'Amazzonia.
Dal 2006 segue il progetto di cooperazione Sanitaria tra Ospedale Regionale di Ziguinchor e Policlinico San Matteo. Attualmente sulla stampa nazionale (Corriere della Sera, Repubblica, Espresso) appaiono suoi reportage fotografici. Inoltre ha avuto le sue foto in copertina di D Donna (inserto di Repubblica), Gente Viaggi, Espresso, Travel, Meridiani e Riders. Nel 2009 una sua fotografia scattata all’Ospedale Regionale di Ziguinchor è stata premiata al Concorso Fotografico Nazionale "I diritti umani nel mondo".
 
Banchetti espositivi di artigianato senegalese
Alcuni esempi di produzione artigianale dal Sud del Senegal nel gazebo dell’associazione Comitato Pavia Asti Senegal e di alcuni artigiani/commercianti senegalesi
 
Aperitivi, cocktail e una selezione di vini dell’Oltrepò Pavese
Queste bevande saranno accompagnate da gustosi stuzzichini preparati dai ragazzi del Centro di Formazione Professionale del Comune di Pavia. Ci sarà il tradizionale stand delle birre e delle bevande.
 
Dalle 19.30  - Esibizione di Capoeira, a cura di Associazione Capoeira da Angola
La capoeira è una disciplina sportiva di origine brasiliana che unisce nel gioco danza, lotta, musica, canto e acrobazia. Al ritmo sincopato del berimbau, si muove e respira la roda, composta da tanti danzatori, che invitano a muoversi tutti i presenti.
 
Si passa poi a suoni più acidi con Klaus & Kan-D
Aprono il festival elettricamente i Klaus & Kan-D, con la loro miscela di garage-rock psichedelico, con i loro suoni ipno-psichedelici
 
A seguire tornano sul palco pavese, direttamente dal Salento i Crifiu
Sei giovani musicisti salentini provenienti da esperienze musicali differenti, ormai maturi, spaziano dagli ambienti hard-core e rock alle atmosfere della tradizione popolare della loro terra natia, che proprio in questi anni si riscopre viva grazie ad una prolifica opera di recupero da parte delle nuove generazioni di musicisti, con molti dei quali il gruppo entrerà subito in contatto riscoprendo il lavoro dei vecchi cantori salentini: lavoro che, nel tempo, influenzerà l’opera musicale e stilistica del gruppo stesso. L’alveo musicale nel quale ogni elemento dei Crifiu nasce, infatti, si riscopre vivo nella nuova formazione: ai flauti, fisarmonica e chitarre acustiche della musica popolare, si aggiungono la linea di basso e il supporto di batteria e percussioni della musica contemporanea.
 Sabato 6 giugno

Ore 16.00 - Animazione per bambini
, giochi e merenda equo-solidale per i bimbi
In collaborazione con volontari di tante associazioni tra cui Comitato Provinciale per l’Unicef e CAFE (Costruire Adesso un Futuro Equo).
 
Incontro coi Mille Sensi” - Percorso Sensoriale a cura dei ragazzi IV CS Liceo Cairoli.
Al termine di un anno in cui le ragazze ed i ragazzi del Cairoli avranno affrontato insieme ai volontari del Comitato Pavia Asti Senegal il tema della diversità e dei sensi, sia nell’ambito della cooperazione sia nella quotidianità delle persone diversamente abili, i ragazzi e le ragazze creeranno un percorso dove i visitatori potranno fare un’esperienza diretta. Il visitatore entrerà in un piccolo vano completamente bendato e sarà condotto per un viaggio sensoriale.
 
Ore 19.00 - Aperitivo sui ritmi delle percussioni africane.
 
Per tutta la manifestazione Stand enogastronomici
 
Dalle 20.00 - Cena etnica dal Senegal i fataya,
deliziose e profumate polpette di carne con pomodoro, cipolla, lievito di birra e un pizzico di peperoncino. In Senegal si preparano per il ricevimento di battesimo e per i compleanni.
 
Proiezione di Louloumme - Cortometraggio di Roberto Figazzolo, Italia 2009, 15’
Roberto Figazzolo, critico cinematografico e film maker, si avventura per la prima volta in terra africana munito solamente di una videocamera, un cavalletto e tante pillole anti malaria. Ci sono, a fargli da guida, i volontari di Pavia-Asti-Senegal. Come su di un taccuino raccoglie impressioni, tinte, risonanze, volti di un luogo “diverso”. Quello che proponiamo è una piccola scelta di materiale presentata nella sua forma grezza, proprio come un block-notes di viaggio, per riflettere sui diversi atteggiamenti filmici.
È prevista la presenza dell’autore/regista/sceneggiatore/montatore Roberto Figazzolo
 
Dalle 21.00 - Concerti
 
The Band
Gruppo musicale soft-blues che mescola al tradizionale sound l’anima salentina e pavese dei suoi componenti. Presenti e affermati da alcuni anni sulla ribalta pavese e non solo.

La Banda di Piazza Caricamento
Dagli oltre vent’anni di immigrazione extracomunitaria a Genova prende forma un nuovo viaggio musicale dai forti contenuti sociali. Un progetto aperto, che unisce stili musicali differenti, raccogliendo l’energia dei giovani immigrati e il linguaggio delle loro tradizioni, per fonderli agli slang e ai ritmi delle nostre città. La Banda di Piazza Caricamento nasce come simbolo artistico della convivenza e della non violenza, della creatività e della metamorfosi culturale. Ideata e diretta da Davide Ferrari, è composta da giovani under 30. Il repertorio è originale e parte dalle culture musicali dei partecipanti per giungere a un nuovo territorio musicale, fatto di ritmi e melodie, energia ed emozioni. Da alcuni mesi è uscito il primo cd “Babel Sound”, che raccoglie i brani composti nel primo anno di attività.
Un canto russo che si intreccia con una voce brasiliana mentre un indiana danza, il tutto accompagnato da fior di percussionisti dal Marocco dal Senegal dal Mexico e un tedesco che suona il basso. Questo accade nei concerti della Banda, con infinite possibilità di intrecci e contaminazioni.
 
 Informazioni 
Dove: Fossato del Castello Visconteo, viale XI Febbraio - Pavia
Quando: venerdì 5 e sabato 6 giugno 2009
Per informazioni: CPAS - Comitato Pavia Asti Senegal Onlus - Via Cardano,  84 - Pavia
Ingresso: libero ad offerta. I fondi raccolti serviranno a finanziare il progetto di appoggio alla sanità rurale del Kalounayes (Regione di Ziguinchor – Senegal del Sud) in accompagnamento ad un progetto di gemellaggio sanitario tra Ospedale Fondazione San Matteo di Pavia e Ospedale Regionale di Ziguinchor sostenuto da Regione Lombardia.

 
 
Pavia, 03/06/2009 (7846)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool