Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 19 febbraio 2020 (463) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Carnevale al Museo della Storia
» Incontro al Caffè Teatro
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 7842 del 29 maggio 2009 (2066) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Madrigale 1.0
Madrigale 1.0
Con l'intento di far vivere gli ambienti museali oltre la loro funzione di conservazione, la Compagnia Fanti Petracchi, prodotta dall'Associazione culturale Acquasumarte di Pavia, ha ideato un lavoro multidisciplinare itinerante.
 
Madrigale 1.0, riprendendo lo schema del madrigale antico - componimento di due o tre strofe di versi brevi terminate da un distico - sviluppa l'idea del tempo che passa, lo scorrere dell'esistenza, la nostalgia del passato, la ciclicità del rapporto vita-morte.
 
Il progetto si inserisce nella manifestazione nazionale Gemine Muse 2009, che si pone l’obiettivo di valorizzare il patrimonio artistico italiano e il dialogo culturale attraverso la circuitazione di esperienze, idee e creatività dei giovani artisti, chiamati a presentare lavori inediti rapportandosi alle grandi opere d’arte e all’architettura delle città.
 
Il filo conduttore scelto da Pavia per questa edizione è “Viaggio nel tempo. Dall’arte alla vita all’arte”: L’idea di viaggio che suggerisce il senso di un percorso, di una ricerca, di un punto di partenza e di un punto di arrivo.
Questo il concetto su cui hanno lavorato i sette artisti e i due gruppi di teatro e danza selezionati per la manifestazione: il viaggio come esperienza di conoscenza da tradurre in una forma artistica, per dare una nuova interpretazione agli spazi storici e contemporanei della città, per far vivere gli ambienti museali oltre la loro funzione di “conservazione”, per rendere tangibili le grandi potenzialità narrative e interpretative dell’arte.
 
 Informazioni 
Dove: Castello Visconteo, viale XI Febbraio, 35 - Pavia
Quando: sabato 6 giugno 2009, ore 18.00
Ingresso: gratuito
Per informazioni: 0382/33853 - 399352

 

Comunicato Stampa

Pavia, 29/05/2009 (7842)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool