Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 6 dicembre 2019 (409) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» A tu per tu con l’antico Egitto
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 7765 del 11 maggio 2009 (1723) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Per Corti e Cascine 2009
La locandina della manifestazione
Degustazioni, divertimento, acquisti, scoperte nel segno della cultura della qualità e della sostenibilità, questa da sempre la filosofia del fortunato appuntamento alla scoperta delle campagne lombarde, prima giornata simbolica di apertura di un ricco calendario di giornate “a porte aperte” che, durante tutto l’anno, permetteranno ai consumatori di scoprire i prodotti, la qualità, il valore e le ricchezze delle nostre corti e cascine.
 
"Per Corti e Cascine”, manifestazione promossa da Turismo Verde e Confederazione Italiana Agricoltori (CIA) della Lombardia, si apre domenica 17 maggio con la 12^ edizione di una ricca stagione di iniziative organizzate nelle aziende agricole e agrituristiche della nostra regione.
Anche quest’anno la giornata di inaugurazione proporrà numerosi eventi, di grande interesse per grandi e bambini, in circa 100 aziende agricole aderenti alla manifestazione sparse su tutto il territorio, dando ai visitatori la possibilità di apprezzare le specificità delle tante produzioni di montagna, di pianura e di collina.
 
Collaudata con successo nelle precedenti edizioni, la formula della giornata prevede la visita alle aziende - i visitatori saranno guidati nel cuore delle stesse per conoscere le tecniche di produzione, di allevamento e di gestione di queste realtà complesse e fondamentali nel ciclo produttivo nazionale - e la degustazione delle diverse produzioni.  
I partecipanti potranno anche acquistare direttamente i prodotti freschi o trasformati - sia biologici sia tradizionali - e partecipare alle numerose iniziative dedicate a varie fasce d’età.
 
Entrare in una cascina, scoprire come vengono prodotti i cibi che arrivano sulle nostre tavole da quelli più tradizionali - come burro, formaggi, salumi - a quelli più curiosi come birra o gelato, carni di bufalo o di struzzo… Vedere dal vivo come si allevano gli animali che ci garantiscono prodotti di qualità, visitare un museo agricolo o godersi la bellezza di architetture rurali, solitamente chiuse al pubblico, rappresentano solo alcune delle attività che si potranno fare nella prima giornata di Per Corti e Cascine.
 
Aderiscono all’iniziativa anche molte aziende che svolgono attività agrituristiche, così, chi lo desiderasse, potrà fermarsi a pranzo o a cena o trascorrere la notte nelle sedi attrezzate per l’ospitalità (è vivamente consigliata la prenotazione).
 
La descrizione delle aziende aderenti, le occasioni di animazioni e le iniziative successive alla domenica di apertura saranno consultabili sul sito degli organizzatori, dove sono anche suggeriti gli itinerari a tema, che vedono come tappe le aziende aderenti. Tra questi, in provincia di Pavia, viente tracciato il percorso “PV1 – Di qua e di là dei fumi Po e Ticino: alla scoperta di riso, latte, vino e miele”, che si snoda tra Sannazzaro de’ Burgondi, Mezzanino, Certosa di Pavia, Landriano, San Damiano al Colle, Montecalvo Versiggia e Casteggio.
 
 Informazioni 
Per informazioni: tel. 02/67078281 - 66982593, cell. 348/5149927; e-mail: turismoverde.lombardia@cia.it,
web: www.turismoverdelombardia.it

 

La Redazione

Pavia, 11/05/2009 (7765)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool