Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 23 aprile 2021 (716) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Crossroads of Europe
» All'origine delle guide turistiche
» La Chiesa di San Lanfranco tra Medioevo e Rinascimento
» Dopo la Brexit, quale futuro per l’Europa
» Il Giubileo del Concilio e di Papa Francesco
» Una serata per il Sì
» Cambiamo per il cambiamento climatico
» Quo Lux Ducit
» Operare nell’emergenza Ebola
» I Giovedì del Collegio Cairoli
» La Ricerca della Felicità
» Mario Pavan, 40 anni di studi e ricerche in giro per il mondo.
» Babilonia: archeologia e mito
» Tutti i segreti dell’energia elettrica
» Abitare nell'antichità: forme e modelli
» Charles Dickens e la trascrizione del parlato
» Dalle mummie a Caravaggio
» Arte e guerra
» Donne e Pubblicità
» Leggere il pensiero non è più fantascienza

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 772 del 11 febbraio 2003 (2431) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Osvaldo Cavandoli
Osvaldo Cavandoli

Il papà del "la Linea" sarà protagonista di uno degli incontri con gli autori del ciclo "Quattro Chiacchiere Con..." - organizzati dal Settore Cultura del Comune di Pavia - per parlare di letteratura, teatro, cinema e fumetto...

Nato a Maderno del Garda nel 1920, ma residente a Milano dall'età di 2 anni, Osvaldo Cavandoli inizia a lavorare nel 1938 all'Alfa Romeo come disegnatore meccanico. Nel '42 entra alla Pagot Film come animatore alla lavorazione del lungometraggio "I fratelli Dinamite" ed a successivi cortometraggi. Nel '49 si mette in proprio e inizia una produzione di film pubblicitari e pupazzi animati. Tra il 1950 e il 1958 ha fatto il produttore e regista di cinema di pupazzi (costruiti da lui).

Nel '60 riprende la sua attività di animatore con varie collaborazioni, ma è "la Linea", il personaggio creato nel '69, che gli ha dato fama mondiale consacrandolo come uno dei maestri contemporanei del disegno animato.
Vide il suo debutto in un "Carosello" che ha fatto epoca, ma il divertente omino, capolavoro dell'essenzialità grafica e della precisione ritmica, premiato in vari festival internazionali e diffuso dalle televisioni di una quarantina di nazioni, è anche protagonista di alcuni libri, di varie campagne pubblicitarie e di molte opere illustrative.

"Cava" (il suo nome d'arte), ha poi prodotto più di cento cortometraggi, tuttora trasmessi dalle televisioni di tutto il mondo, e disegna anche altre vignette e illustrazioni umoristiche con personaggi diversi. Vincitore di vari premi è anche "Zio Fondatore" dell'Associazione Nazionale Umoristi.

 
 Informazioni 
Dove: Santa Maria Gualtieri, P.za Della Vittoria - Pavia
Quando: Venerdì 14 febbraio 2003, ore 17.00
Ingresso: Libero
 

La Redazione

Pavia, 11/02/2003 (772)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool