Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 6 dicembre 2019 (460) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Tracce
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» A tu per tu con l’antico Egitto
» Loggetta Sforzesca
» Kosmos - nuovo polo museale dell'Università di Pavia
» A tu per tu con Atleti e Veneri
» 117 Visite Guidate al Museo della Certosa di Pavia
» Dai fondi oro ai leonardeschi
» Andiamo in cripta
» I giorni di Ugo Foscolo a Pavia
» Serate d'estate in Castello
» "Gli Archeologi: De Chirico e la riscoperta dell'Antico"

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» A tu per tu con l’antico Egitto
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 7674 del 10 aprile 2009 (2052) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Bressana incontra la primavera
Bressana incontra la primavera
Gli “Incontri di primavera” sono ormai un appuntamento fisso, e atteso, che l’Amministrazione Comunale di Bressana Bottarone propone in questo periodo.
 
Realizzati con la collaborazione della Biblioteca Civica e della cooperativa Progetti, questi incontri sono rappresentati da “percorsi culturali tra muse, musei, storia e gusto” indirizzati alla valorizzazione di tradizioni, risorse – anche umane –, storie di un luogo e di un territorio straordinario, e pensati come un servizio reso alla comunità.
 
Tra gli appuntamenti, oltre alle conferenze di Voci dal Tempo e le interviste dell’Archivio della memoria, i corsi per il tempo libero, quest’anno dedicati alla cucina, spiccano le visite del ciclo Antiche Dimore, che ormai non hanno più bisogno di grandi presentazioni… attendono solo di essere ancora una volta fruite e vissute da un pubblico che si dimostra sempre più interessato.

Destinati ad un massimo di 50 partecipanti, questi itinerari guidati saranno quest’anno dedicati alla scoperta dei musei del territorio:
 
 Domenica 19 aprile
Un castello per le muse
Visita al Castello di Sartirana, uno dei manieri più suggestivi e grandi della Lomellina, sede della Fondazione Sartirana Arte che vi ha allestito diverse raccolte permanenti oltre a esposizioni temporanee che prestano un occhio di riguardo all’arte contemporanea declinata nei settori della moda e del design.
In questo periodo in particolare è possibile visitare una retrospettiva dedicata ad Andrea Pfister, la cui fama è legata alla creazione di calzature che divengono per l’originalità e la preziosità “pezzi d’arte” ricercati dalle donne più celebri del mondo e un allestimento dedicato a Ken Scott, “Il maestro dei fiori stampatissimi”, come lo definì Dino Buzzati, lo stilista della modernità e del colore, il “giardiniere della moda” dall’eclettica personalità.
 
 Domenica 26 aprile
Sulle tracce dell'uomo 
Nel corso di questo appuntamento si ripercorreranno le tracce dell’uomo con una visita al Museo archeologico della Certosa di Cantù a Casteggio.
 
 Domenica 17 maggio
C'era una volta
Una puntata fuori provincia per visitare ll museo etnografico di Alessandria.
 
 Domenica 24 maggio
Sapienti accordi artigiani 
L’ultimo appuntamento condurrà alla scoperta di un’attività artigiana di cui la nostra provincia può andare più fiera, quella della realizzazione delle fisarmoniche con la visita al museo della fisarmonica di Stradella.
 
 
 Informazioni 
Dove: per tutte le visite, il ritrovo è fissato davanti alla biblioteca di Bressana
Quando: nelle date indicate, con ritrovo alle 14.15 e rientro previsto per le 18.30
Partecipazione: la partecipazione alle visite, così come gli ingressi ai musei sono gratuiti, previa prenotazione obbligatoria presso la biblioteca.
Le mete saranno raggiunte in auto, al momento della prenotazione (almeno 7 giorni prima delle date in calendario) si prega quindi di specificare se dotati di auto propria.
Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca Comunale, tel. 0383/886563

 

La Redazione

Pavia, 10/04/2009 (7674)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool