Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 25 febbraio 2020 (611) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Romeo e Giulietta al Besostri
» Dance Studios
» Cenerentola
» Giselle al Fraschini
» Saggio di Naltale Scuola di Danza_Campus Aquae
» La Sylphide
» Giselle
» Volver a mi vida
» "Il Viaggio…Reloaded”
» Eleonora Abbagnato è Carmen
» Raymonda
» Free Hug
» Contemporary Tango
» La vie en rose… Bolèro
» Vidanza
» Note in danza 2012
» Manon al Fraschini
» La scuola di Béjart al Fraschini
» Sogno di una notte di mezza estate
» Cosa ti manca per essere felice?

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Incontro al Caffè Teatro
» Nel nome del Dio Web
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 7618 del 26 marzo 2009 (3192) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Paquita
Paquita
La Stagione di Danza del Teatro Fraschini prosegue con lo spettacolo Paquita balletto in due atti e tre scene, libretto di Paul Foucher, coreografia di Joseph Mazilier e musica di Edouard Marie Ernest Deldevez, rappresentato per la prima volta all’Opéra di Parigi il 1 aprile 1846 con interpreti Carlotta Grisi e Lucien Petipa.
 
Nel 1881 Marius Petipa ne creò un nuovo allestimento per il teatro di San Pietroburgo, arricchendo la coreografia di un gran pas e di un pas de trois, su musica di Minkus, divenuti due esempi del virtuosismo spettacolare ed oggi nel repertorio delle maggiori compagnieinternazionali.
 
Scelta perfetta per Iñaki Urlezaga e le sue virtù tecniche e stilistiche, che vengono esaltate nelle evoluzioni del secondo atto. Una serie di fuochi d’artificio coreografici, che mettono in luce possibilità virtuose della danza classica accademica, arricchite da una inaspettata combinazione di passi.

Tra i balletti del repertorio romantico, Paquita è uno dei più spettacolari, in cui trionfa una fanciulla viva e vera, dopo serie di villi e di creature irreali. Allevata in un campo di zingari in Spagna durante l’occupazione napoleonica, la giovane salva la vita dell’ufficiale Lucien che si innamora di lei. Insieme affrontano numerose peripezie fino a scoprire che Paquita non è una zingara ma una fanciulla di nobili origini che può così convolare a giuste nozze con il suo innamorato.
 
 Informazioni 
Quando: martedì 31 marzo, ore 21.00
Dove: Teatro Fraschini, Pavia
Biglietti: a partire da euro 30 fino euro 6 (posti in piedi)
 
 
 
Pavia, 26/03/2009 (7618)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool