Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 22 aprile 2021 (499) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Un anno al Fraschini
» I Fratelli Lehman
» Il Gabbiano
» Caffè Corretto
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Ogni volta che si racconta una storia
» Teatro Fraschini: Stagione 2018/2019
» Il corpo che... avanza
» Novecento
» Spirito di Copenaghen
» Quà quà attaccati là
» Sette topi in cucina. Chi ha paura di Le Grand Miaò?
» Stelle Erranti. Perché il vento non le porti via
» Sogno di una notte di mezza sbronza
» Piccoli Crimini Coniugali
» Ed ero più mata de prima
» Fabule & Scarpule
» Il Mercante di Monologhi
» Tramp

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 7214 del 10 novembre 2008 (2421) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Falstaff in prima nazionale al Fraschini
Ambrogio Maestri durante le prove del Falstaff

Giovedì sera debutta nella tradizionale stagione lirica del Teatro Fraschini di Pavia il Falstaff di Giuseppe Verdi, diretto da Antonello Manacorda, per la regia di Serena Sinigaglia.
Protagonista Ambrogio Maestri nel ruolo di Falstaff, sul palco anche: Costantino Finucci - Ford, Emanuele D’Aguanno - Fenton, Teresa Romano - Alice, Caterina Di Tonno - Nannetta, Romina Tomasoni - Quickly, Valeria Tornatore - Meg, Stefano Consolini - Bardolfo, Luca Gallo - Pistola e Enea Scala - Caius.

Commedia lirica in tre atti tratta dalle prime due parti di Enrico IV e Le allegre comari di Windsor di William Shakespeare, la vicenda si svolge a Windsor: Falstaff è intenzionato a conquistare due dame e gabbare i due mariti. Le due donne decidono di buggerare il vecchio, vendicandosi con una serie di beffe.
Anche Mastro Ford e Dottor Cajus, informati dai servi del desiderio di conquista dell’anziano Sir John Falstaff, preparano a loro volta uno scherzo a sua insaputa.
Alla fine si assiste ad una riconciliazione con sorpresa finale perché “tutto nel mondo è burla”.

È l’ultima opera composta da Giuseppe Verdi il quale, quasi ottantenne, realizza un desiderio che risaliva a parecchi anni prima, ovvero quello di comporre un’opera comica: Arrigo Boito inizia a scrivere il libretto nel 1889, lo consegnerà al Maestro l’anno successivo.
Verdi compone la partitura musicale in un clima spensierato di totale libertà, privo di obblighi e scadenze, fino alla pubblicazione che avverrà nel 1892. La prima rappresentazione è datata 9 febbraio 1893, al Teatro alla Scala di Milano.

Lo spettacolo, in replica sabato, è coprodotto dai Teatri del Circuito Lirico Lombardo: il Fraschini di Pavia (capo fila), il Teatro Sociale di Como, il Teatro Grande di Brescia e il Teatro Ponchielli di Cremona.

Inoltre, in occasione dello spettacolo, la Fondazione Teatro Fraschini organizza (per lunedì 10 novembre, alle 10.00) “Il Falstaff di Verdi raccontato alle scuole”, un’incontro tra la compagnia e le scuole della provincia (450 studenti provenienti dalle scuole medie inferiori e superiori). Saranno presenti la regista Serena Sinigaglia, il cantante Ambrogio Maestri. L’introduzione musicale all’opera è curata da Mariateresa Dellaborra.

 
 Informazioni 
Dove: Teatro Fraschini, c.so Strada Nuova - Pavia
Quando: giovedì 13 (Turno abbonamento A), in replica sabato 15 novembre 2008 (Turno abbonamento B), alle ore 20.30
Biglietti: da euro 55,00 (platea e palchi centrali) a euro 14,00 (posti in piedi). (Biglietteria del Teatro Fraschini, orari: 11.00-13.00/17.00-19.00 dal lunedì al sabato)

 

Comunicato Stampa

Pavia, 10/11/2008 (7214)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool