Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 17 novembre 2019 (288) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 7090 del 2 ottobre 2008 (1722) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Concerti pavesi e non
Concerti pavesi e non
Settimana densa di concerti e proposte, questa che apre il mese, cominciamo questa sera con il concerto dei Jade.
Il loro ultimo lavoro è un ep di cinque pezzi intitolato Snapshot, un collage eterogeneo e affascinante che preannuncia un nuovo stimolante corso musicale per i Jade e di sicuro segna l’inizio di una nuova fase della loro carriera, che li ha visti nel 2005, esordire con l’album In silence per l’etichetta About Rock Records e distribuito sul territorio nazionale dalla Universal. Aprono il concerto i Nafoi. Dalle ceneri Rock dei AmniotiKa, rinasce il sound elettronico dei Nafoi con un set più elettronico (e di facile gestione) composto solo da chitarra, basso e voce. Tutto il resto è deputato alle basi preregistrate ed al DJ che le avrebbe suonate.
 
Venerdì 3 offre il concerto di Alannah Miles. Arriva in Italia la bellissima e sensuale cantautrice americana che alla fine degli anni ’80 ha stupito pubblico e critica grazie a hits come “Love Is”, “Lover Of Mine”, "Still Got This Thing” e “Black Velvet”. Dopo otto anni di pausa, la Miles torna con un nuovo album intitolato “Black Velvet” (per commemorare la miglior parte della sua carriera) in cui si miscelano rock, pop, blues e un pizzico di malinconia
 
Seconda scelta della serata, il concerto di Kee Marcello (nome d'arte di Kjell Hilding Lövbom), un chitarrista heavy metal svedese, noto soprattutto per aver militato negli Europe. Entrò a far parte degli Europe nel novembre del 1986, sostituendo John Norum, e ci rimase fino a quando la band decise di sciogliersi, nel 1992. Con gli Europe incise 2 album: Out of This World e Prisoners in Paradise. Nel 1995 Marcello registrò il suo primo album da solista Shine On, con influenze della west coast, un sound simile a quello degli Eagles. Nel 2003 formò una band, K2, e incise l'album Melon Demon Divine. Nella notte di San Silvestro 1999 suonò a Stoccolma con gli Europe in formazione a 6 sullo stesso palco insieme a John Norum. Nel 2005 tornò nei K2 con la cantante canadese Alannah Myles nel finale svedese dell'Eurovision Song Contest, per suonare la canzone We Got It All.
 
Ma Venerdì ci sono anche i Mandolin’ Brothers che presentano in concerto il loro nuovo album Still Got Dreams. I suoni sono più variegati: dal border messicano, allo swamp rock della Louisiana, alle ballate cantautorali, senza mai dimenticare le radici blues. I concerti si basano su brani originali alternati a covers, non riproposte come esercizio di stile, ma sempre rivisitate e reinterpretate in modo molto personale.
 
Sabato 4 si può scegliere tra il concerto dei Rad1(Nel loro show, decisamente molto alternativo, si passa con coerenza dal rock allo ska, dal new metal al canto a cappella, dal jazz alla samba, senza trascurare i particolari che fanno dei RAD1 una band decisamente speciale e difficilmente imitabile) e quello di Katherine Frankie. Il suo debut album, “Pocketknife” è stato pubblicato in Australia nel Settembre 2007, e in Germania nel Gennaio 2008, ed è stato fortemente acclamato in entrambi i paesi. Apriranno il concerto: Another Luther Blisset Project. Quello che nasce come un Duo jazz, si accorge subito di non esserlo; il progetto ALBP nasce e cresce nel salotto di Afc (The Cuckoo's Room) senza pretese ne ambizioni, già il nome Luther Blissett così collettivo e anonimo al tempo stesso rende l'idea. L'idea principale è quella di prendere canzoni, preferibilmente rock, e decontestualizzarle come in un ready-made con l'intento però di non essere troppo freddi e distaccati dalle canzoniì scelte.
 
Domenica 5 c’è il Concertone a Torre D’Isola per la presentazione del libro Rock Around Pavia. Puntuali alle 21.00 !
 
 Informazioni 
Jade
Quando: Giovedì 2 Ottobre
Dove: Spaziomusica, Pavia
 
Alannah Miles
Quando: Venerdì 3 Ottobre
Dove: Fillmore, Cortemaggiore (PC)
 
Kee Marcello
Quando: Venerdì 3 Ottobre
Dove: Thunder Road, Codevilla (PV)
 
Mandolin’ Brothers
Quando: Venerdì 3 Ottobre
Dove: Spaziomusica, Pavia
 
RAD1
Quando: Sabato 4 Ottobre
Dove: Thunder Road, Codevilla (PV)
 
Katherine Frankie
Quando: Sabato 4 Ottobre
Dove: Spaziomusica, Pavia
 
Concerto Rock Around Pavia
Quando: Domenica 5 Ottobre
Dove: Villa Botta-Adorno, Torre D’Isola (PV)
 

Furio Sollazzi

Pavia, 02/10/2008 (7090)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool