Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 30 ottobre 2020 (184) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» La Storia organaria di Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 7081 del 29 settembre 2008 (1971) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
“Antiqua” autunnale
“Antiqua” autunnale

Primo appuntamento con la stagione autunnale 2008 di “Antiqua”, la rassegna di musica antica e barocca organizzata dall'Associazione “Il Laboratorio Corale di Milano”.

Sabato 4 ottobre alla Ex Chiesa dei Frati di Belgioioso l'Orchestra dell'istituto Vittadini, diretta dal maestro Walter Casali eseguirà un programma intitolato “I Concerti Grossi di Corelli e Haendel e il violino virtuoso di Vivaldi e Bach”.
 
Il concerto è un appuntamento con alcune delle più belle composizioni per orchestra della musica barocca, scritte dai maggiori compositori dell'epoca. Grande virtuoso del violino, Corelli apportò le sue principali innovazioni nel campo della sonata a tre, trasferendole poi anche in campo orchestrale, nei 12 Concerti grossi. Queste sono le sue uniche composizioni per orchestra, caratterizzate da un principio formale che resterà fondamentale per tutta la produzione barocca, da Vivaldi a Albinoni, da Tartini a J. S. Bach sino a Haendel.
 
Dopo i concerti grossi di Alessandro Stradella (1676), quelli di Corelli rappresentano lo stadio di massima perfezione raggiunto da questa forma nel XVII secolo. Quanto a Haendel, i suoi concerti Op. 6 sono un felice connubio tra forme tradizionali e caratteri moderni. L’atteggiamento "conservatore" si manifesta nell’osservanza di molte delle regole dettate da Corelli, interpretate però con la libertà di improvvisazione che rende così unica l'opera di questo grande Maestro.
 
Quanto ai brani di Vivaldi e Bach, ci forniranno l'occasione per ascoltare alcune tra le più suggestive e impegnative composizioni per violino ed archi.
 
 Informazioni 
Quando: Sabato 4 ottobre, ore 21.00
Dove: Ex chiesa dei Frati - Belgioioso (PV)
Ingresso libero e gratuito
 

Comunicato Stampa

Pavia, 29/09/2008 (7081)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool