Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 maggio 2020 (974) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Due elefanti rossi in piazza...
» Porte Aperte
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Mattoncinando in Cavallerizza
» Caravaggio
» Tutti in TV!
» 200 giorni nello spazio con la Cristoforetti
» Darwin Day: Evolution is Revolution
» Festival dei cori di Porana
» Vigevano Medieval Comics
» Mangialonga biologica
» SensAzioni di Appennino
» 4° Cicogna Days
» Trame di guerra Intorno al Giorno della Memoria
» Inaugurazione del 654° Anno Accademico
» Ludovico e Beatrice. Invito a Palazzo Ducale
» Dream - Festa di Ferragosto
» Convivium - Giromangiando nel borgo medioevale
» Merenda sul prato
» Lennon Memorial Concert

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 7065 del 24 settembre 2008 (5673) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Apre Palazzo Del Majno
Apre Palazzo Del Majno

Apre al pubblico per la prima volta il cantiere di Palazzo del Majno a Bereguardo e, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, vengono qui proposti un convegno e una conferenza per riscoprire le “delizie del Settecento” e presentare il progetto europeo Et in Arcadia Ego che inserirà Bereguardo in un circuito artistico europeo.

Più di 1.000 luoghi d’arte statali coinvolti in tutta Italia; oltre 250 siti paesaggistici e monumentali selezionati per il 2008; 600mila presenze in Italia e 20 milioni in tutta Europa nell’edizione 2007. Sono questi alcuni dei numeri delle Giornate Europee del Patrimonio, il più importante appuntamento dedicato al patrimonio culturale d’Europa, un’iniziativa nata nel 1991 per promuovere la riscoperta dei grandi tesori artistici e paesaggistici e per diffondere la consapevolezza delle radici culturali europee. Quest’anno per due giorni, nel fine settimana del 27 e 28 settembre, sarà possibile scoprire e visitare luoghi straordinari abitualmente chiusi al pubblico, partecipare a numerose iniziative gratuite in programma e farsi parte attiva nella salvaguardia e valorizzazione del patrimonio nazionale.

In provincia di Pavia, la Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Milano in collaborazione con Et in Arcadia Ego e il Comune di Bereguardo organizza l’apertura straordinaria di Palazzo Del Majno a Bereguardo.

Il restauro del Palazzo fa parte del progetto europeo “Et in Arcadia Ego”, promosso da Magnolia Albertazzi, che si prefigge di riportare un gruppo di dimore storiche alle loro antiche funzioni, restaurate in modo aderente alle origini, per ricercare il clima di cultura, dialogo e bellezza, di luoghi dedicati Otium Studiosum che ne caratterizza le radici storiche. Scopo del restauro è fare diventare la dimora un luogo di incontro tra artisti e studiosi, uno stimolo per l’espressione creativa e per la diffusione della cultura, in particolare musicale e teatrale. Al momento fanno parte del progetto Palazzo Del Majno e il Castello di Coswig in Sassonia Anhalt.

Per sottolineare la creazione di questo circuito europeo, sabato 27 alle 10.00, è prevista la Conferenza "Restauri a confronto: Palazzo del Majno (Bereguardo) e Castello di Coswig (Sassonia Anhalt - Germania)”, che presenterà i progetti di restauro dei due edifici entrambi condotti in seguito ad attenti studi e improntati al rigore filologico. Tra i partecipanti: l’architetto della Soprintendenza Paolo Chieca; il Dr. Holger Rescher della Deutsche Stiftung Denkmalschutz; gli architetti Paolo Maria Farina e Frank Augustin; Renato Troncon dell’Università di Trento. Porteranno il loro saluto Doris Berlin, sindaco di Coswig, insieme al sindaco di Bereguardo Maurizio Tornielli.
Domenica 28 alla stessa ora, è la volta del Convegno "Architetture e delizie", dove in un dialogo aperto si confronteranno sul tema della “vita in villa” oltre al Soprintendente Alberto Artioli, importanti studiosi quali Peter Iden, critico d’arte e di teatro tedesco; lo storico dell’arte lombarda Alessandro Morandotti, Goerd Peschken, storico dell’architettura di Berlino; Romano Romani, docente di Filosofia teoretica a Siena.

Nei pomeriggi di entrambe le giornate, dalle 14.30 alle 17.00, Palazzo Del Majno sarà aperto al pubblico, che potrà visitarne alcune sale in restauro. Alle ore 16.15 ca. Renato Cadel, allievo di Massimo Lonardi, uno dei più bravi liutisti europei, eseguirà un piccolo concerto di arie rinascimentali per liuto.

 
 Informazioni 
Dove: Palazzo Del Majno, via Castello, 9 - Bereguardo
Quando: sabato 27 e domenica 28 settembre 2008

 

Comunicato Stampa

Pavia, 24/09/2008 (7065)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool