Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 20 novembre 2019 (334) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» PaviaPhone: le uscite di gennaio
» Carsharing per studenti
» Un esploratore pavese in Africa
» Showcase a Milano per gli Ultima
» Il ritorno dell’Uomo Ragno
» “Wanna Be Startin’ Somethin’ - Michael Jackson Revisited”
» Governance, Controllo e Revisione
» I dischi di Natale 2010
» Ecco la nuova residenza universitaria biomedica
» Università Digitale
» New Generation
» Apre il Museo del Po
» Studiare di sera
» Radio Campus: in onda!
» Da venerdì c'è acquasumARTE
» Nuove uscite musicali
» Nuova mensa al Cravino
» Apre Spazio Matricole 2007
» In arrivo il generatore a vento
» Una storia da scrivere

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 6927 del 29 luglio 2008 (2209) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Siglate nuove convenzioni con imprese mantovane
Siglate nuove convenzioni con imprese mantovane
Nuovo accordo tra l’Università di Pavia e quattro delle maggiori imprese italiane del mantovano, per rafforzare la collaborazione ateneo-imprese, colmare il gap tra formazione e mondo del lavoro, offrire occasioni concrete ai giovani ingegneri: sono state firmate oggi, presso il rettorato dell’Università di Pavia, alla presenza di esponenti del mondo politico, industriale e accademico, le nuove convenzioni quadro che legano la sede mantovana della facoltà di Ingegneria con Iveco, Marcegaglia, Raccorderie Metalliche e Gruppo M. Saviola.
 
È stata anche l’occasione per presentare il nuovo corso di laurea in Ingegneria Meccatronica che l’Università di Pavia attiverà presso la sua sede di Mantova: un corso interdisciplinare sull’automazione dei processi produttivi.
 
L’accordo, così come il corso di laurea, sono nati da una richiesta fatta dal mondo produttivo mantovano che la Facoltà di Ingegneria di Pavia (che ha una sede anche a Mantova) coprisse il settore dell’automazione dei processi produttivi, in particolare nel campo meccanico. La richiesta, maturata in seno all’Organizzazione degli Industriali di Mantova, è stata elaborata dalla Fondazione Università di Mantova in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pavia e inserita nel processo di ristrutturazione della didattica assieme ai corsi di laurea d’Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio.
 
Sul fondamentale rapporto tra industria e formazione si è soffermato il Presidente della Provincia di Mantova, Maurizio Fontanili, che ha ricordato come Mantova, con 1900 studenti, si presenta come un’Università di nicchia votata all’innovazione, grazie alla presenza sul territorio di importanti imprese italiane: “mettiamo a disposizione dei giovani strutture per la formazione e stabilimenti industriali disposti ad assumere buona parte dei giovani che si laureeranno. L’80% dei laureati in ingegneria trova lavoro entro sei mesi dalla laurea. E’ una cosa straordinaria in Italia”.
 
Il Rettore Angiolino Stella sottolineato gli aspetti positivi del nuovo accordo: “Ci sono molti presupposti perché la collaborazione abbia successo: una provincia dinamica e attiva come Mantova, sul cui territorio sono presenti aziende leader, e un Ateneo storico e pluridisciplinare come Pavia che intende continuare a dare molto alla crescita del Paese. Dobbiamo lavorare puntando su tradizione, competenza e impegno”.
 
Josè Antonio Santano, Direttore generale della Iveco (Suzzara) ha sottolineato come “Questa nuova collaborazione tra impresa e università risponde a una precisa necessità dell’azienda: per Iveco è infatti difficile reperire personale nel mantovano, c’è quindi bisogno di formazione sul campo, per poter competere adeguatamente con tedeschi, giapponesi, americani”.  
 
Maurizio Dottino, Direttore Risorse Umane Marcegaglia (Gazoldo degli Ippoliti), ha evidenziato come “un rapporto più intenso tra università e aziende e una formazione sul campo sono un obiettivo primario del nostro gruppo. Lavorare su una dimensione di nicchia e di eccellenza come quella mantovana potrà essere un grande successo per tutti”.
 
Auspicio confermato anche da Roberto Bertola, Direttore della Produzione Gruppo Mauro Saviola (Viadana) e da Andrea Girotti, Responsabile delle Risorse Umane Raccorderie Metalliche (Campitello di Marcaria).
Giuseppe Pacchioni, Presidente Fondazione Università di Mantova, ha evidenziato la novità del corso di laurea in Ingegneria Meccatronica, “corso innovativo per la partecipazione diretta delle aziende, che risponde alle esigenze del mercato”.
 
Ivo De Lotto, Delegato del Rettore per il Polo didattico di Mantova, in chiusura, ha ricordato l’impegno dell’Ateneo pavese a Mantova non solo per la Meccanica ma anche nel settore dell’Ingegneria per l’ambiente e il territorio e l’informatica: “la gestione dei siti industriali che caratterizzano il mantovano e il loro impatto con l’ambiente rappresenta un tema di attualità anche per il mondo accademico. Questa iniziativa – ha concluso De Lotto – intende avviare una collaborazione fattiva nell’interesse delle aziende, dell’università e soprattutto dei ragazzi”.
 
 Informazioni 
 

Comunicato Stampa

Pavia, 29/07/2008 (6927)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool