Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 30 ottobre 2020 (208) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» La Principessa Capriccio
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Mio Film. III edizione
» Nel nome del Dio Web
» Incontro al Caffè Teatro
» La Principessa Capriccio
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» Gran Consiglio (Mussolini)
» La Farina Dal Diaul La Finisa In Crusca
» Corpi in gioco
» Guglielmo Tell
» Il sogno di Peter Pan
» Le signorine
» Grease
» Petit Cabaret 1924
» La Tempesta
» Crossroads 2019 - Il Cinema dei percorsi di fede
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 6903 del 21 luglio 2008 (2061) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
“Sorvolando l’Europa”
“Sorvolando l’Europa”

Nell’Oltrepò Pavese il luogo maggiormente indicato per rendere l’omaggio a “Volare” non poteva che essere l’Aerovillaggio di Rivanazzano.
Un luogo originale nella sua stravaganza, una costruzione fuori dagli schemi con i suoi forti richiami al Futurismo, come fuori dagli schemi è stata, ai suoi tempi, “Nel blu, dipinto di blu”, scritta nel ’57 ma presentata al festival di San Remo nel 1958.

“Nel blu, dipinto di blu”, ribattezzata “Volare”, è una delle canzoni italiane più conosciute nel mondo. Verrà proposta dal soprano Daniela Stigliano accompagnata dal Complesso Bandistico Cetra D'oro diretto dal M° Paolo Nascimbene e, al pianoforte, da Ennio Poggi e Laura Beltrametti, ospiti a Rivanazzano venerdì sera per il Festival Borghi e Valli.
 
Daniela Stigliano, dotata di una preziosa voce di soprano drammatico con agilità, nel 1997 ha ottenuto il diploma di merito al concorso Sanremo Musica Classic International. Ha inciso un CD con i solisti dell’Orchestra della Scala di Milano. L’ottima impostazione tecnica le permette di affrontare un repertorio che spazia da La Traviata al Trovatore, dal Barbiere di Siviglia alla Tosca.
 
L’ingresso è a offerta, e l’incasso della serata verrà devoluto al progettoEnergia solare per i bambini del Malawi”. Le Suore Benedettine della Divina Provvidenza di Voghera hanno aperto recentemente una nuova missione in Africa, nel Malawi, a sud della Tanzania; il progetto che intendono realizzare si concretizza nell'assistenza dei bambini più poveri attraverso l'accoglienza e l'alfabetizzazione, la cura dei malati di AIDS e gli orfani. C'è inoltre bisogno di un sistema di pannelli solari per far funzionare il pozzo artesiano ed avere l'acqua potabile. Il costo del progetto è calcolato in 5.600 euro.
 
 Informazioni 
Quando: venerdì 25 luglio, ore 21.15
Dove: Aerovillaggio di Rivanazzano
Ingresso: a offerta
 

Comunicato Stampa

Pavia, 21/07/2008 (6903)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool