Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 10 dicembre 2018 (298) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
» I Canti di Natale: piccola lezione con interventi musicali
» Conversazione pavese con Jole Garuti
» Natale dai Mondi
» «e così spero di te»
» Dialoghi sulle mummie
» A tutto museo
» Cities for Life 2018 - Città per la Vita, Città Contro la Pena di Morte
» Genesis a Pavia: io c'ero
» In forma...con pochi accorgimenti
» Torre d’Isola in festa…aspettando il Natale
» Piccolo Principe
» Dai salotti ai macelli
» Lezione-concerto sul rock
» Festival del Sorriso
» Spirito di Copenaghen
» La terra di sotto. Il business dei rifiuti
» Carta... canta! L'immagine del rock tra fotografia e archivi
» 150 anni morte Gioacchino Rossini - Petite Messe Solennelle in Carmine
» Si sta come d’autunno

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Una Cesa, Un Pivion e Dü Malnat
» Natale dai Mondi
» Tss on the road
» Caffè Corretto
» Piccolo Principe
» After Miss Julie
» Se il tempo fosse un gambero?
» Spirito di Copenaghen
» Ogni volta che si racconta una storia
» Mistero Buffo
» Il mantello di Don Giovanni
» Una cesa, un pivion e du Malnat
» Ibridazioni sul Mito di Frankenstein
» Insieme per la cattedrale
» Terra Pavese
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 6900 del 21 luglio 2008 (1506) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Evergreens
Evergreens

Un’intera serata dedicata ai brani che hanno segnato la storia della musica italiana e mondiale, che ancora oggi vengono ascoltati ed apprezzati dal grande pubblico.“Evergreens”, il titolo del nuovo appuntamento con il Festival Ultrapadum, che verrà ospitato, a Montalto Pavese, in piazza Vittorio Veneto.

Ad esibirsi sarà il “Variabile Ensemble”, nato dall’unione di tre formazioni già esistenti ed attive in ambito concertistico da alcuni anni: il coro di flauti “Flutations” e i due quartetti “SaxYoung” e “Saxando”, che hanno dato vita a questo gruppo eclettico, dalle sonorità cangianti.
Gli esecutori, tutti allievi delle due scuole strumentali di Maria Teresa Mossina e di Giuseppe Canone (rispettivamente flauto traverso e saxofono), nonostante la giovane età hanno già in attivo molte esperienze musicali, sia all’interno di formazioni cameristiche, sia nel contesto orchestrale, e soprattutto molti di loro ricoprono il ruolo di solista.
 
Diretto dallo stesso Giuseppe Canone, il gruppo eseguirà un programma quanto mai variegato. Si spazierà da Chattanooga choc ho di Warren a Singin’ in the rain di Freed, da The great pretender di Ram ad Over the rainbow di Harburg, da Te per due di Youmans, ad Only You di Ram, da Con te partirò di Sartori a What a Wonderful World di Thiele, passando per le altrettanto celebri ed “immortali” I want to break free dei Queen, In the mood di Miller, New York New York di Kandler, Blue rondò a la Turk di Brubeck, Summertime di Gershwin e Libertango di Piazzolla.
 
 Informazioni 
Dove: piazza Vittorio Veneto - Montalto Pavese
Quando: venerdì 25 luglio 2008, ore 21.15
Ingresso: 5,00 euro
 
 
Pavia, 21/07/2008 (6900)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool