Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
lunedì, 18 febbraio 2019 (430) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» "I fuori sede"
» BuioBù
» Scarpette rosse
» Gruppo di lettura allo Spazio Q
» 2 passi … tra rogge, boschi e peschiere
» Venerdì di sQrittura
» Incontro in Biblioteca con la scrittrice
» Andiamo(Storie di viaggi)
» Bob Marley's Celebration
» Professore, non faccia poesia!" - Storie di scuola
» Balestre Svizzere
» RAP. Potere alle parole
» Io e il mostro
» Terry Pratchett: oltre la risata
» La banalità del male - Paola Bigatto
» Il fascimo antisemita e le Università. Il caso di Pavia
» Quartetto di Fiesole e Andrea Lucchesini in concerto al Borromeo
» Yossl e Peter, l’invidia di Caino
» Incontro con Giovanna Riccardi
» Le donne pavesi nella città in guerra. 1915-1918

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» "I fuori sede"
» BuioBù
» Scarpette rosse
» ‘Cinema d’autore’
» Andiamo(Storie di viaggi)
» Professore, non faccia poesia!" - Storie di scuola
» Balestre Svizzere
» La banalità del male - Paola Bigatto
» Yossl e Peter, l’invidia di Caino
» MIMOries
» I Fratelli Lehman
» Pinocchio, Le Avventure di un sognatore
» Il Gabbiano
» Giacomina e i fagioli magici
» Al cinema insieme
 
Pagina inziale » Spettacoli » Articolo n. 6900 del 21 luglio 2008 (1574) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Evergreens
Evergreens

Un’intera serata dedicata ai brani che hanno segnato la storia della musica italiana e mondiale, che ancora oggi vengono ascoltati ed apprezzati dal grande pubblico.“Evergreens”, il titolo del nuovo appuntamento con il Festival Ultrapadum, che verrà ospitato, a Montalto Pavese, in piazza Vittorio Veneto.

Ad esibirsi sarà il “Variabile Ensemble”, nato dall’unione di tre formazioni già esistenti ed attive in ambito concertistico da alcuni anni: il coro di flauti “Flutations” e i due quartetti “SaxYoung” e “Saxando”, che hanno dato vita a questo gruppo eclettico, dalle sonorità cangianti.
Gli esecutori, tutti allievi delle due scuole strumentali di Maria Teresa Mossina e di Giuseppe Canone (rispettivamente flauto traverso e saxofono), nonostante la giovane età hanno già in attivo molte esperienze musicali, sia all’interno di formazioni cameristiche, sia nel contesto orchestrale, e soprattutto molti di loro ricoprono il ruolo di solista.
 
Diretto dallo stesso Giuseppe Canone, il gruppo eseguirà un programma quanto mai variegato. Si spazierà da Chattanooga choc ho di Warren a Singin’ in the rain di Freed, da The great pretender di Ram ad Over the rainbow di Harburg, da Te per due di Youmans, ad Only You di Ram, da Con te partirò di Sartori a What a Wonderful World di Thiele, passando per le altrettanto celebri ed “immortali” I want to break free dei Queen, In the mood di Miller, New York New York di Kandler, Blue rondò a la Turk di Brubeck, Summertime di Gershwin e Libertango di Piazzolla.
 
 Informazioni 
Dove: piazza Vittorio Veneto - Montalto Pavese
Quando: venerdì 25 luglio 2008, ore 21.15
Ingresso: 5,00 euro
 
 
Pavia, 21/07/2008 (6900)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool