Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 27 febbraio 2020 (840) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Cinema sotto le stelle 2009: un successo annunciato?
» E la chiamano Estate!
» Viva Sguardi Puri!
» Pedagogia del servire
» Fuori dal mondo
» Un confronto impietoso?

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 6866 del 9 luglio 2008 (2299) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I concerti ci sono ma la gente dov’è?
I concerti ci sono ma la gente dov’è?

Strana estate questa, e non solo dal punto di vista meteorologico. Girellando per piazze, strade e cortili di Pavia, alla ricerca di musica, mi è capitato di ascoltare alcuni concerti (e anche di buon livello) ma, quello che mi ha colpito di più è stata la mancanza di pubblico.
Intendiamoci: non è che ci fosse il deserto, ma la gente era poca. E se fosse stato per il genere di musica suonato, avrei anche potuto capire, ma il fatto che i concerti fossero di genere diametralmente opposto non faceva che aumentare la mia perplessità.

Eppure anche il clima non era dei peggiori; anzi, una leggera arietta teneva lontane le zanzare e rendeva piacevole starsene in giro, all’aperto.

E allora? Non so, non capisco. Eppure i giornali e le televisioni dicono che la gente non va più in ferie, se non per brevi periodi. E dove diavolo erano tutti i pavesi? Non c’era neanche più la scusa dei campionati europei di calcio.
Che la gente sia stufa di musica? Può essere. O forse ha disimparato ad ascoltare e vuole solo essere protagonista, partecipare cantando tutti insieme, alla faccia della bravura o meno di chi è sul palco?

Non è neanche un problema di soldi (che, lo sappiamo, sono sempre meno per tutti) perché i concerti in questione erano gratuito o ad offerta.
Preferiscono forse i locali al chiuso, con l’aria condizionata?
Ma dove? Quali? Ormai anche Spaziomusica ha festeggiato con una grigliata la chiusura estiva e, a Pavia, non rimane più quasi niente.
 
E allora torniamo alla domanda iniziale: i concerti ci sono…ma la gente dov’è?
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 09/07/2008 (6866)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool