Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoled√¨, 13 novembre 2019 (382) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Un capolavoro ritrovato
» Festival di Musica Sacra
» Al Borromeo il pianoforte di Marangoni tra Rossini e Chopin
» "La nuit profonde"
» Contrasti nel Classicismo viennese
» Storia di un violino
» Fiori musicali per voce e pianoforte
» Festival del Ridotto
» I regali di Natale
» Una sola musica per Pavia e Russia
» La Vita che si Ama Tour
» Mario Biondi "Best of Soul Tour 2017"
» Edoardo Bennato al Vigevano Summer Festival
» Steve Hackett in tour a Vigevano
» Paola Turci a Estate in Castello
» Punti Critici in Concerto
» Messa di Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart
» Il Coro della Scala in duomo a Pavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
» Festival di Gypsy
» Up-to-Penice
» Swing and Jazz
» Note d'acqua
» River Love Festival
» Concerto di pianoforte
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Patti Smith a Pavia
» Estate in musica al Castello
» Sacher Quartet, In viaggio con i Cetra
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 6853 del 4 luglio 2008 (1623) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I Nomadi a Belgioioso
I Nomadi oggi
Da 45 anni sui palchi italiani i Nomadi rappresentano un fenomeno assolutamente unico.
 
Pur essendo Beppe Carletti l’unico membro rimasto della formazione originale, trasformato in una specie di icona vivente di quello che i Nomadi “erano”, il gruppo di musicisti che lo circondano è riuscito, con anni di duro lavoro, a trasformarsi in quello che i Nomadi “sono”.
 
Sono riusciti, pur mantenendo lo spirito del gruppo originale e quella tendenza a scrivere testi impegnati nel sociale, a rendere credibile un loro stile; a trasformarsi da una quasi-cover band dei Nomadi ad un gruppo autoctono, convincente e prolifico, le cui nuove canzoni riescono a reggere il confronto con i grandi successi del passato senza sfigurare. E poi c’è la “liturgia” dei concerti dei Nomadi, quasi un rito collettivo in cui si ascolta, si canta, si balla, si ride, ci si commuove; quell’interscambio continuo tra palco e pubblico che non si limita solo alla musica e alle emozioni, ma si trasforma anche in scambio di oggetti, doni lanciati sul palco, bigliettini, disegni, quasi una parafrasi laica della festa di San Gennaro. Solo che qui a sciogliersi sono le emozioni e i sentimenti e, in una società come la nostra contemporanea in cui prevalgono odio e rivalità, il senso di festa collettiva di questi concerti, la sensazione di trovarsi in un’unica grande famiglia, è un’oasi salutare e rinfrescante.
 
Quest’anno il gruppo radunerà i suoi fan (che vantano due club in provincia di Pavia, a Robbio e a Villanterio) il 26 luglio con un gran concerto nel Centro Sportivo di Belgioioso.
 
I Nomadi ieriI Nomadi riproporranno il loro repertorio raccolto in 30 dischi tra album, live e raccolte. Oltre alla parte musicale, ci sarà l’attenzione di sempre verso le loro campagne nel nome della solidarietà e dell'ecologia: l'impegno per l'Amazzonia e per i bambini di Cuba e tutta una serie di associazioni no profit, onlus e centri di volontariato che il gruppo di Novellara sostiene e aiuta durante i concerti.
 
Da sempre i Nomadi hanno avuto un occhio di riguardo e un’attenzione particolare per la nostra provincia che li accoglieva spesso quando, all’inizio della loro carriera, venivano a suonare nei locali della nostra zona.
E quest’anno, come sempre, saranno ancora con noi, a cantare “Io Vagabondo” che, abbinata al nome del gruppo “Nomadi”, se messa in un contesto di cronaca, di questi tempi “bui” evoca solo immagini discriminanti.
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 04/07/2008 (6853)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool