Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 2 giugno 2020 (947) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» Festa del Roseto
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 6823 del 24 giugno 2008 (2005) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Pavia saluta il Solstizio d'Estate
Particolare della locandina dell'evento
21 giugno, solstizio d'estate. È il giorno più lungo dell’anno, al quale, sin dall’antichità si attribuisce un valore "speciale": era ritenuto il momento in cui si verificavano particolari congiunzioni astrali e magnetiche così potenti da scatenare misteriose energie. Questo il motivo per cui, nei giorni attorno al 21 giugno, si concentrano credenze religiose e antiche usanze, dai riti magici dei Celti alle più recenti tradizioni contadine...
 
Il significato astronomico del solstizio oggi non è più un mistero così, alle antiche "leggende”, o alla rievocazione di antiche usanze, si affiancano più moderni festeggiamenti semplicemente dedicati al primo giorno d'estate.
 
Tra questi, giunge quest’anno alla 4^ edizione la manifestazione Pavia saluta il Solstizio d'Estate, che la Provincia di Pavia organizza per dare il benvenuto alla bella stagione.
L'Assessorato alla Cultura con la collaborazione dell'Associazione Artistica Culturale “Ticinum” propone così per sabato prossimo una serie di appuntamenti culturali, musica e spettacoli...

 Ore 14.00 – 23.00
- Rievocazione storica con Lupi del Ticino
- Stand gastronomici
- Artigianato celtico
- Associazioni culturali
 Ore 16.00
Il cielo dei cantastorie – Spettacolo narrativo-musicale della tradizione padana ed europea a cura del Raffaele Nobile Ensamble
 
 Ore 17.30
Le feste tradizionali nel territorio dell'Insubria – Incontro a cura dell'associazione culturale Terra Insubre
 
 Ore 21.30
Concerto di musica folk - Il folk contemporaneo pavese dei Ticin Canntal tra territorio, storia e tradizione linguistica
 
 
 Informazioni 
Dove: Giardini Malaspina,  piazza Petrarca – Pavia
Quando: sabato 28 giugno 2008, dalle 14.00 alle 23.00
Ingresso: libero
 

La Redazione

Pavia, 24/06/2008 (6823)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool