Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 5 dicembre 2019 (610) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage
» L'Università diventa una palestra
» GamePV

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» Lo sguardo di Maria
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
» Leonardo e la Via Francigena a Pavia
» Mercatino del Ri-Uso a Borgarello
» Tracce
» IT.A.CÀ
» Una chiesa-museo tra Rinascimento e Barocco
» Mercatino del Ri-Uso – Nuova Vita alle Cose
» A tu per tu con l’antico Egitto
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 6760 del 6 giugno 2008 (2273) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Grande festa longobarda
La locandina dell'iniziativa
La grande festa longobarda per le nozze di Teodolinda” è quella che Lomello dedica ogni anno alla “sua” regina in ricordo del matrimonio di cui l’antico borgo fu teatro nell’anno 590.
 
Centro caro ai Longobardi, che qui edificarono un fortilizio, luoghi di culto e sedi preposte alle attività di mercato e d’amministrazione del loro regno, Laumellum verrà festeggiata rievocando non solo il lieto evento dell’incontro tra il duca di Torino, Agilulfo, e la regina dei Longobardi, Teodolinda, avvenuto dopo la morte di Re Autari (già re dei Longobardi), ma anche scorci di vita quotidiana, usi e costumi dell’epoca.
 
Nel corso del prossimo fine settimana, in una suggestiva scenografia naturale, verranno dunque riproposti allestimenti di un campo militare, dove i soldati sono impegnati in combattimenti all’arma bianca e allenamenti con archi e frecce, e di un mercato medievale con botteghe di antichi mestieri, il banco del cambio monete e altri che esporranno gioielli, tessuti e abiti già confezionati, come tuniche e brache, armi, quali spade e frecce, e, non da ultimi prodotti della terra e miele...
 
Si susseguiranno le occasioni di intrattenimento con passatempi antichi per grandi e piccini, ma soprattutto avrà luogo un fastoso banchetto, che in una magica atmosfera, proporrà la degustazione di piatti e bevande preparati secondo le ricette della cucina del tempo: Panis rusticus cum nettare reale et nus (pane nero con miele e noci), Truncoli lardati cum pruni (involtini di prugna e pancetta), Sferule de cacio cum uva (palline di formaggio con frutta secca e uva), Sopa cum ciceri et hordeo (zuppa di ceci e orzo), Porcella de Tuscia usta (porchetta), Strasi de pollastro cum uva passa (straccetti di pollo con uvetta), Refrigerio a lo pomo verde(sorbetto di mele), Insalseggiata de cepas cum truta involta (trota con cipolla in agrodolce), Palla di Agilulfo et altro (palle di Agilulfo e altro), Sucus unicum (liquore allo zafferano) e Idromele.
 
L’evento, promosso dal TC.I. di Vigevano Lomellina, dall'Unione dei Comuni di Lomello e Galliavola e dalla Pro loco di Lomello e patrocinato della Provincia di Pavia e della Regione Lombardia, offrirà anche la possibilità di partecipare a visite guidate dei principali monumenti del luogo, il tutto secondo il seguente programma:
 
 Venerdì 13
Ore 20.30: Cena al campo.
 
Sabato 14
Ore 16.00: Mostra dei lavori degli alunni che hanno partecipato al concorso sulla Via Francigena, c/o la chiesa di San Rocco.
ore 16.30/18.30: Viste guidate ai monumenti ed animazioni storiche in costume.
Ore 20.00: Corteo di Teodolinda, incontro con Agilulfo, dialogo amoroso e consegna dei doni.
Ore 20.15: Aperitivo c/o la “Locanda del Pellegrino”, seguito dal banchetto longobardo.
Il tutto sarà animato da un duello cortese e dalla consegna di un omaggio ai commensali.
Ore 23.00: Scontro armato al campo.
 
 Domenica 15
Ore 9.00: Accampamento medievale.
Ore 9.30: Raduno al castello per il corteo reale.
Ore 10.00/19.00: Mercato medievale, antichi giochi medievali per bimbi di ogni età e visite guidate.
Ore 11.00: Santa messa, officiata e cantata in latino.
Ore 12.30: Pranzo c/o la “Taberna della regina” per un rapido mangiare rustico; degustazioni di porchetta e vino speziato c/o la “Locanda del pellegrino”.
Ore 15.30/19.00: Spettacoli ed animazioni di vario tipo lungo le vie del borgo.
Ore 19.00: Cena c/o la “Taberna della regina” per un rapido mangiare rustico.
 
 
 Informazioni 
Dove: Lomello
Quando: dal 13 al 15 giugno 2008
Per informazioni e prenotazioni: Tel. 0384/85542, 0384/85344 (per il banchetto)

 

La Redazione

Pavia, 06/06/2008 (6760)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2019 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool