Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 27 maggio 2020 (1008) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» 14^ Scarpadoro - via alle iscrizioni!
» BirrArt 2019
» Torre in Festa
» Festival dei Diritti 2019
» Ticino EcoMarathon
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» “Barocco è il mondo” Sbarco Sulla Luna
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Festa del Ticino 2019
» Scarpadoro di Capodanno
» Giornata del Laureato
» Africando
» Palio del Ticino
» BambInFestival 2019
» RisvegliAmo la Relazione: Io e l'Ambiente – II edizione
» Festa del Roseto
» Festa di Primavera: Mostra dei Pelargoni
» Next Vintage

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 6704 del 26 maggio 2008 (2330) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
14^ Festa dell'Arte
La locandina della manifestazione
Gravellona è il paese d'Italia che ospita il maggior numero di opere d'arte. E il merito è della Festa dell'Arte, manifestazione a metà tra una festa popolare e la sperimentazione artistica, che da 13 anni a questa parte, all’arrivo della bella stagione, anima, e arricchisce di nuovi elementi, il centro lomellino.
Ogni anno, infatti, si "collaudano" eventi scenograficamente e musicalmente nuovi e ogni anno si inaugurano immagini e installazioni figurative che restano poi come arredi sulle strade, sui muri, sui tetti e nei campi.
 
L’appuntamento del 2008 è imminente: si comincia sabato e si continuerà per due fine settimana, con alcune iniziative, ormai tradizionali per questa manifestazione, affiancate ad eventi speciali per stupire abitanti e visitatori.
 
In programma ci saranno dunque il grande mercatino dell’artigianato e dell’antiquariato, i mini-tour del Gravellona Express, che farà la spola dalla piazza al grande parco, alcuni spettacoli di strada con funamboli, clown, trampolieri e prestigiatori, e ancora mostre fotografiche e di pittori gravellonesi, concerti, occasioni per mangiare e bere in compagnia e tanto altro ancora...
 
Alla musica occitana e falò con i Lou Dalfin, a quella balcanica-jazz-folk dei Nema Problema, a quella dixie suonata in giro per il paese dai Milanoans e allo spettacolo di danza e musica gitana andalusa dei Sentido Flamenco – per citare solo qualche evento –, farà da contrappunto il Concerto di Asce e Motoseghe, singolare esibizione di taglialegna della Val Sesia che si terrà sulla zattera in mezzo al lago grande (parco dei tre laghi).
 
E proprio la zona dei tre laghi, nel Parco comunale, ospita l'installazione protagonista di questa edizione della Festa dell'Arte: il Totem di Palude, un'opera collettiva su idea dell'artista Libero Greco (lo stesso degli spazzacamini che troneggiano sui tetti delle case gravellonesi), che rappresenta la fauna di questo ambiente: una rana, un pesce, una zanzara e un airone. Realizzato in cemento, ferro e legno, il totem (illustrato nella locandina) raggiunge gli oltre 6 metri di altezza.
 
Oltre al Parco comunale, anche il Giardino dei Conti Barbavara, la piazza principale del paese e la corte degli spazzacamini saranno i “luoghi caldi” della manifestazione, che se non avete mai visto Gravellona e le sue bellezze, offre un'occasione imperdibile per visitarla.
 
 Informazioni 
Dove: Gravellona Lomellina
Quando: sabato 31 maggio, domenica 1, lunedì 2, sabato 7, domenica 8 giugno 2008. (Gli spettacolo di sabato 31 maggio e 7 giugno hanno inizio alle 21.00
Per chi vuole cenare, il ristornate in piazza allestito per la festa è disponibile dalle 9.30
Domenica 1, lunedì 2 e domenica 8 giugno, la festa  si svolge tutto il giorno dalle 10.00 alle 24.00 e il ristorante è sempre disponibile)

Per informazioni: contatti e programma completo sono pubblicati sul sito della manifestazione
 

Sara Pezzati

Pavia, 26/05/2008 (6704)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool