Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 6 marzo 2021 (328) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Comune che vai, fisco che trovi
» Cyberbullismo: il male sottile
» Cities for Life - Città per la Vita/Città contro la Pena di Morte
» Evviva la Repubblica
» Ecco la carta dei servizi e dei diritti per i Musei di Pavia
» Nasce Radio Local
» Treno Verde 2016
» Pavia ad HappyCube
» Un altro Sanremo alle spalle
» Minerva d'Artista
» Appesi a un filo, ma senza rassegnazione
» I Beatles in edicola
» Madagascar 3: Ricercati in Europa. Ma anche a Pavia...
» Chiusura dei cinema Corallo e Ritz
» InfoMatricole 2012
» Pavia-Innsbruck: un gemellaggio possibile?
» Buio in sala? Prima che i cinema chiudano anche a Pavia
» Una fiaccolata per sensibilizzare sull’autismo
» Oscar 2012!

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Zuppa alla Pavese 2.0
» Autunno Pavese: tante novità
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Sagra della ciliegia
» Pop al top - terza tappa
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 665 del 17 giugno 2002 (3018) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Pane, Stradella e miccone!
Pane, Stradella e miccone!

Quale può essere il comune denominatore tra Busca, Capri, Cortina d'Ampezzo, Triora, Mantova e Stradella? Insieme ad altri 17 comuni fanno parte dell'Associazione Nazionale Città del Pane!

Dopo il vino - Stradella fa parte anche dell'associazione nazionale città del vino - va al miccone, pagnotta tipica locale di questa zona, poi rapidamente diffusasi in tutta la provincia, il merito dell'entrata del comune pavese "nell'albo d'oro del pane italiano".

Tradizioni storiche e tipicità i requisiti per far parte delle "Città del Pane", forse, presto ci auguriamo, anche una denominazione di origine protetta, per questo progetto che parte dal comune toscano di Altopascio da tempo coinvolto in una sorta di promozione del pane legata ad altri prodotti tipici del territorio.

In questi giorni i panificatori dei magnifici 23 comuni italiani, sono allo studio della bozza dello statuto dell'associazione: ogni pane tipico dovrà essere prodotto seguendo precisi criteri e nel rispetto delle antiche ricette, senza, ovviamente, l'aggiunta di alcun additivo chimico.

La coppia di Ferrara, il tarallino di Capri, il pane di Busca, l'ambrogiano di Mestre, tutti cugini della nostra "micca" o "miccone".... ad ognuno il suo pane!

 
 Informazioni 
 

Delia Giribaldi

Pavia, 17/06/2002 (665)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool